Sondaggio / Asta, Palladino, Scurto o un altro: diteci chi vorreste al posto di Coppitelli alla guida della Primavera granata

Federico Coppitelli lascia la Primavera del Torino: nonostante i buoni risultati ottenuti anche in questa sua seconda esperienza in granata (rimonta e salvezza lo scorso anno, un buon campionato nell’ultima stagione) non è arrivata la conferma per il tecnico il cui contratto scadrà il prossimo 30 giugno. Giri di valzer in vista anche sul fronte Primavera per il Torino, che si prepara alla nuova stagione. Il Torino si sta già guardando intorno e tra le alternative c’è anche Antonino Asta, reduce da una buona stagione con l’Under 18. Il favorito al momento sembra però essere Raffaele Palladino, ex Juve e attuale allenatore del Monza Primavera, ma soprattutto vecchia conoscenza di Ivan Juric che lo vorrebbe vicino anche al Torino. In lizza per la panchina del Torino c’è anche Giuseppe Scurto, ex tecnico della Primavera della Spal che nell’ultima stagione ha guidato l’Under 18 della Roma e gode della stima di Ludergnani. Nel nostro sondaggio di oggi vi chiediamo: voi chi vorreste sulla panchina del Torino Primavera? Ditecelo votando nell’apposito box.

Chi vorreste sulla panchina della Primavera?

  • Asta (79%)
  • Palladino (10%)
  • Altro (8%)
  • Scurto (2%)
Loading ... Loading ...
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-06-2022


27 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
20 giorni fa

Vorrei una panchina al robaldo

mavafancairo
mavafancairo
20 giorni fa
Reply to  ardi06

mi sa che te la dovrai portare da casa, ma procùratela con calma, molta calma

ardi06
ardi06
20 giorni fa
Reply to  mavafancairo

Lo so non c’è fretta

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
20 giorni fa

La storia del “cuore Toro” fa sorridere Tra l’altro, non sempre sia chiaro, ma capita spesso che chi a parole esalta il “Toro che fu” l AC Torino ecc ecc sono poi quelli che al primo errore di un giovane in prima squadra gridano al brocco! I valori del Toro… Leggi il resto »

mavafancairo
mavafancairo
20 giorni fa

la storia del Cuore Toro almeno fa sorridere,
mentre la storia del DireiBeneFC e del suo piccolo squallido ed incompetente presiniente spegne qualsiasi abbozzo di sorriso sul nascere…
nella tua disamina mancano, tra gli altri, i nomi di Mario Beretta, Giuseppe Papadopulo, Walter Mazzarri, Marco Giampaolo e Marcello Cottafava

Scimmionelli
Scimmionelli
20 giorni fa

Di nuovo Longo, che dopo aver affossato l’Alessandria da salvezza quasi raggiunta a retrocessione diretta credo sia libero e pronto a ritrovare la dimensione dove riesce a dare il meglio. Lo scudetto vinto con Edera, Bonifazi e compagni e’ li’ a dimostrarlo.

Toro, i lettori si schierano: vogliono il riscatto di Mandragora

A chi affidare la Primavera? Plebiscito per Asta