Sondaggio / Secondo voi il presidente Cairo accontenterà le richieste di Juric per il mercato di gennaio: diteci la vostra

Il Toro sta conducendo un buon campionato nel quale si vede già la mano di Ivan Juric sulla squadra ma un occhio è rivolto al futuro, ovvero alla sessione di calciomercato invernale. Il responsabile dell’area tecnica granata Davide Vagnati è già al lavoro per sondare i primi profili che a gennaio potrebbero trasferirsi all’ombra della Mole. Ivan Juric è pronto a fare delle richieste specifiche in vista del calciomercato di riparazione, allora la domanda che facciamo ai lettori e alle lettrici di Toro.it è la seguente: Pensate che Cairo accontenterà Juric nel mercato di gennaio? Potrete rispondere sì o no. È questo il tema del sondaggio: per votare basterà scegliere l’opzione in basso, al fondo di questo articolo o in homepage, in basso sotto la classifica.

Pensate che Cairo accontenterà Juric a gennaio?

  • No (79%)
  • (21%)
Loading ... Loading ...
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-11-2021


29 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
paolo 67 (tabela)
paolo 67 (tabela) (@tabela)
27 giorni fa

Nn era meglio chiederlo direttamente al Ciarlatano?

toro e basta
toro e basta (@toro-e-basta)
27 giorni fa

Vagnati, grande lettore e partecipante in incognito alle chat di Toro.it, appena visto il sondaggio ha fatto partire i suoi osservatori alla volta dell’Argentina.
E stiamo portando a casa una graaaande rivelazione del campionato argentino per due soldi.
Così si risponde ai criticoni 😂
,

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo) (@foreverg)
27 giorni fa

Sondaggio online da ore ed ore e di zerotreini, nemmeno l’ombra
Ma i simone, Giankjc, sergio, mondo e i (pochi) altri, ndostanno???
sigh che mortorio
Nessuno che insulta nessuno
gente che dialoga con educazione anche se in disaccordo sui temi
Bisogna abituarsi alle nuove sensazioni

Torino promosso ma con la sufficienza: il giudizio dei lettori dopo 1/3 di stagione

Cairo a gennaio non accontenterà Juric: il pensiero dei lettori