Torino-Sampdoria, liguri senza impegni ufficiali da tre settimane: può essere un vantaggio per il Toro?

7
CAMPO, 16.9.16, Genova, stadio Luigi Ferraris, 4.a giornata di Serie A,SAMPDORIA-MILAN, nella foto: Marco Giampaolo

Sondaggio / La Sampdoria non gioca una partita da tre settimane: domenica potrà rappresentare un vantaggio per il Toro?

Se è vero che la pausa per gli impegni delle Nazionali rappresenta per le società, al netto dei giocatori impegnati con le rispettive selezioni, un’occasione per lavorare su problemi ancora non risolti e affinare la preparazione, è altrettanto vero che non giocare per un lungo periodo può creare ostacoli difficili da superare, soprattutto ad inizio stagione quando diventa fondamentale trovare il giusto ritmo partita. Ed è la situazione nella quale si trova il prossimo avversario del Torino. La Sampdoria, infatti, dopo due vittorie consecutive nelle prime due giornate, arriverà al Grande Torino con un’astinenza da impegni ufficiali determinata prima dallo stop per le Nazionali e poi dal rinvio per maltempo della sfida contro la Roma. Uno stop che avrà permesso sicuramente a Giampaolo di lavorare con il gruppo valutando anche gli ultimi innesti ma che vede la Doria lontano dalle sfide ufficiali da ben tre settimane. Pro e contro che certamente incideranno sul match contro il Torino di Mihajlovic, a caccia di un’altra importante vittoria dopo quella contro il Benevento. In attesa del verdetto del campo, però, è a voi che chiediamo se l’assenza prolungata dalle partite ufficiali della Sampdoria potrà essere un vantaggio per il Torino, oppure no. Come sempre, potete dirci la vostra partecipando al consueto sondaggio che troverete in basso a destra nell’homepage di Toro.it.

7 Commenti

  1. I punti in palio in questa partita contano il doppio (idem quando giocheremo contro Fiorentina e Atalanta). Sulla carta sono quelle le avversarie per il settimo posto. Sarebbe triste pareggiare in casa, ma ben più grave lasciar fare tre punti alla Sampdoria. Detto questo Forza Toro che i mezzi per vincere li abbiamo, ci vuole solo la mentalità giusta.

  2. Sulla carta si ma conta sempre l’atteggiamento con il quale si affronta la partita,se abbiamo l’approccio di Bologna e Benevento la vedo più dura,per me sarà una partita molto importante per vedere quale sarà il nostro futuro,specie per come ce la giocheremo…..