Questa volta ci siamo: i due giocatori sono pronti a diventare granata. Mihajlovic li attende a Bormio e i tifosi non vedono l’ora si chiuda la lunga telenovela di mercato

Si apre con una giornata importantissima sul fronte del mercato la settimana del Torino. Iago e Ljajic, infatti, stanno per diventare granata, dopo una trattativa durata settimane intere, tra stand by, accelerate, frenate, avvicinamenti e riallontanamenti. Ora, davvero, ci siamo quasi, e Mihajlovic non vede l’ora di poter finalmente lavorare con loro per affinare i meccanismi del reparto offensivo della sua squadra. Che risulta trasformato, soprattutto nel tasso qualitativo, in maniera non indifferente.

Per l’attaccante spagnolo è tutto fatto da tempo immemore. L’ex Genoa, di rientro dalle vacanze, non aspetta altro se non di potersi allenare con i nuovi compagni: dovrà sostenere le visite mediche e aggregarsi al gruppo già in ritiro in quel di Bormio.

20160616105643_iago_falque_roma2015-2016
Iago Falque, 26 anni, ha accettato la proposta del Torino diverse settimane fa

E se per il classe ’90 la tranquillità è totale, per l’attaccante serbo oggi sarà la giornata davvero cruciale. Come spiegato pochi giorni fa, si terrà oggi a Milano l’incontro decisivo tra le parti per arrivare alle firme, che il Toro aspetta con una certa (e giustificata) ansia. Sorprese, ora, non dovrebbero più esserci: Ljajic ha detto, a parole, il suo “sì” ai granata, dopo una lunga trattativa che, come noto, mai si era chiusa negativamente per il club di via Arcivescovado, bravo a non mollare mai la presa.

Insomma, questione di poche ore e anche per l’ex Inter la situazione potrà essere considerata definitivamente chiusa, e in maniera favorevole, per il club di Cairo, l’unico a essersi mosso in maniera davvero concreta per il giocatore. Iago e Ljajic verso Torino, per un tridente da conoscere e apprezzare, con Belotti, per la prossima stagione. I tifosi possono tirare un sospiro di sollievo. O aspettare il momento dell’annuncio. Che questa volta non dovrebbe essere un miraggio.

TAG:
ljajic roma

ultimo aggiornamento: 18-07-2016


33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mas63simo
mas63simo(@mas63simo)
5 anni fa

A me sinceramente 1.6 a stagione a uno come Lijaic che deve ancora dimostrare di meritarli mi sembrano veramente troppi sopratutto perche la società in passato non ha voluto aumentare gli ingaggi di altri giocatori già nostri che avevano ampiamente dimostrato di meritarli….. e non venite a dirmi che quelli… Leggi il resto »

Nge
Nge(@ingegnere2)
5 anni fa

Sto facendo un refresh di tutte le testate giornalistiche sul Toro ogni 5 minuti x leggere della fumata bianca… Che attesa snervante….

gae
gae(@gae)
5 anni fa

a me la manfrina di Ljaic, come a tutti, non è piaciuta per nulla, ma visto che arriva vorrei tanto che si pensasse positivo… qualche caso simile nel passato l’abbiamo avuto: Maxi che scieglie la Samp al posto di venire da noi e arriva con più di un anno di… Leggi il resto »

Scifo68
Scifo68(@scifo68)
5 anni fa
Reply to  gae

Ottimo post , così come quello di @Fautoro.
Aldilà del fastidiosissimo tira&molla di questo ragazzotto, nel momento in cui metterà la nostra maglia Granata e farà il primo gol, passerà tutto nel dimenticatoio….giustamente!

RCS a Cairo: 48,8%. Vince il patron del Toro

Juve, maxi risarcimento alla Nike. La società: “Non è per la terza stella”