A22 Sports, società che promuove la Superlega, ha presentato il nuovo progetto dopo la sentenza della Corte di giustizia europea

Quella di giovedì 21 dicembre è stata una giornata storica per il calcio mondiale. La Corte di giustizia europea ha infatti aperto ufficialmente le porte alla creazione della tanto discussa Superlega, dopo aver ritenuto illegali le regole di FIFA e UEFA che subordinano alla loro previa autorizzazione qualsiasi progetto di una nuova competizione calcistica per club“. Subito dopo la sentenza, A22 Sports ha presentato il nuovo progetto: ecco tutti i dettagli.

Il nuovo progetto Superlega

Il nuovo progetto comprenderebbe un massimo di 64 squadre di club, suddivise in tre leghe: la Star League, la Gold League e la Blue League. Sarebbe prevista una fase a gironi e una fase a eliminazione diretta, senza membri permanenti: ci sarebbero dunque un sistema di promozioni e retrocessioni. Ciascun club giocherebbe all’anno un minimo di 14 partite all’anno.

La fase a gironi

Le tre leghe sarebbero divise a loro volta in due gironi, nello specifico:

  • La Star League sarebbe composta da 16 squadre divise in 2 gironi da 8.
  • La Gold League sarebbe composta da 16 squadre divise in 2 gironi da 8.
  • La Blue League sarebbe composta da 32 squadre divise in 4 gironi da 8.

La fase a eliminazione diretta

La fase a eliminazione di retta partirebbe dai quarti di finale e vi prenderebbero parte 16 squadre: le prime quattro dei rispettivi gironi della Star League, le prime quattro dei rispettivi gironi della Gold League e le prime due dei rispettivi gironi della Blue League. Quarti di finale e semifinale si disputerebbero con gare di andata e ritorno, mentre la finale andrebbe in scena in una partita secca su un campo neutro.

Promozioni e retrocessioni

Come già detto, sarebbe previsto il classico format di promozioni e retrocessioni.

  • Retrocederebbero dalla Star League alla Gold League le ultime 2 classificate di ciascun girone.
  • Le 2 squadre finaliste di Gold League sarebbero promosse in Star League.
  • Retrocederebbero dalla Gold League alla Blue League le ultime 2 classificate di ciascun girone.
  • Le 2 squadre finaliste di Blue League saranno promosse in Gold League.
  • Le 20 peggiori squadre di Blue League sarebbero escluse dalla Superlega e nella stagione successiva il loro posto verrebbe occupato da 20 squadre selezionate in base ai risultati ottenuti nei rispettivi campionati nazionali.
pallone
pallone
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-12-2023


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
2 mesi fa

la prima versione della super lega era una roba illeggibile…. questa almeno introduce un minimo di merito sportivo, minimo… non che mi freghi molto sinceramente….

Scimmionelli
2 mesi fa

Le ultime possibilita’ che la Supersega fallisca sono nelle mani della Gran Bretagna che non e’ vincolata alle decisioni della Corte di Giustizia Europea. Se alle squadre inglesi viene preclusa la partecipazione, dubito che la Supersega si possa fare.

Last edited 2 mesi fa by Scimmionelli
T
T
2 mesi fa

Sempre stato favorevole alla superlega. A patto che si facciano solo quella e si levino dalle pa11e dai campionati nazionali!

Superlega, la Corte di giustizia: “Abuso di posizione dominante da FIFA e Uefa”

Sparatoria in discoteca, muore Rosolino Celesia: aveva giocato nel Torino