Acquah, che pasticcio, aggiusta il tiro: “Sono al 100% del Torino”

35
Acquah Probabili formazioni Genoa-Torino
CAMPO, 28.8.16, stadio Olimpico Grande Torino, 2.a giornata di Serie A, TORINO-BOLOGNA, nella foto: Afriyie Acquah

Il centrocampista ghanese smentisce se stesso: “Non ho parlato di un passaggio al Newcastle. Sono del Torino”, ma su Twitter conferma di voler andare via

Dovre andrà Afriyie Acquah? Tutto pensavano: da nessuna parte. E invece così non è. Le dichiarazioni del centrocampista ghanese a GhanaWeb rilasciate nella giornata di ieri, avevano lasciato davvero tutti di stucco: “Al 90% andrò in Inghilterra, quello è il mio sogno” aveva detto l’ex Parma. La destinazione più probabile sembra essere il Newcastle, ma c’è anche il West Ham sul giocatore. Che però vuole fare chiarezza, ma in un modo tutto suo. Su Twitter, infatti, Acquah ha voluto scrivere un post in cui dice: “Chi scrive che al 90% andrò al Newcastle, scrive una cosa completamente falsa“, afferma, in inglese, il giocatore. Che poi aggiunge: “Sono al 100% del Torino“. Una smentita a metà, intanto: il giocatore nega il passaggio al Newcastle (qualche giornale deve aver riportato in questo modo, errato, la dichiarazione), ma non altro.

Ma a stupire di più è la dichiarazione successiva, sul Toro. Vero, Acquah è in questo momento al 100% del Torino, non fosse però che, dopo questa frase, il giocatore stesso ha nuovamente condiviso lo stesso video in cui afferma di voler andare in Inghilterra, per realizzare il suo sogno calcistico. Qualcosa, di fatto, stona. La sensazione è che con questo polverone mediatico, difficilmente il giocatore resterà in granata. In parte, una sorpresa; in parte, una delusione, per il Torino, che sperava di poter contare anche su di lui per la prossima stagione.

 

Condividi

35 Commenti

  1. Acquah mi è sempre piaciuto, sin da quando ci fece impazzire con Fantantonio 3 anni fa x finire alla meraviglia che ho visto a marzo contro l’Inda…Detto ciò, la gestione del giocatore da parte della ns società inesistente mi ha lasciato molto perplesso: dalla maglia col volto di Agnelli al fatto di esser tornato dalla Coppa d’Africa x vedersi relegato al ruolo di vice-Obi (!!), dal fatto di ripetere sempre gli stessi errori tattici e di nervosismo, al fatto che dopo un tweet del genere stile-Cerci NESSUNO della Cairese FC che lo riporti all’ordine…
    Non posso dire che è meglio che se ne vada xché noi dobbiamo comprare e non vendere! !

  2. Non mi si legga razzista ma gli africani del calcio spesso hanno dimostrato di avere teste un po’ matte , Afrie non mi sembra che abbia mai mostrato particolare attaccamento alla società e alla piazza , sempre un po’ fuori dal gruppo … non so questa è una mia semsazione .Poi con Miha non mi pare ci sia tutto sto feeling . Se ben pagato come pare possiamo tranquillamente spedirlo nel calcio che conta per lui per poi finire nel dimenticatoio

  3. E’ un po confuso… Voleva rettificare e magari ha sbagliato grossolanamente a postare su Instagram. Non ha fatto la scuola di partito della vecchia DC sulla gestione dell’informazione 😂😂😂

  4. Boh. Magari voleva solo dire che al 90% farà comunque un passaggio in inghilterra durante la carriera, ed anche così fosse lo ha fatto male.
    Anche andasse via subito significherebbe “solo” che dovremmo prendere 2 incontristi anziché 1, che dobbiamo prendere comunque, acquah o non acquah.

  5. Strano che voglia restare in questa società così ambiziosa…
    Detto questo per me può anche levarsi dai coyotes. Con i suoi piedi e un cervello migliore ne troviamo a bizzeffe anche solo in un centro di accoglienza per migranti.

  6. Aquah non rompere…credo sia indispensabile nel 4231. Tanto inadeguato come mezzala a 3, quanto fortissimo in centrocampo a 2. Introvabile per i nostri budget uno della sua qualità in fase di contenimento. Per favore non facciamo cazzate. Compriamogli amichetto donsah..cosi’ parlano della loro terra…assoldiamo qualcuno che picchi il figlio di abedy Pelé…regaliamoli le tinte dal parrucchiere con tutti i colori della bandiera della pace per i suoi riccioli…..ma per favore non perdiamolo.

  7. che sia rimasto poco convinto del progetto???
    che strano sarebbe…
    col piccolo uomo che fa solo fatti e mai parole…
    con nuovi Idoli che ci aspettano al posto di Belotti…

    la fase del calciomercato, da tempo, è il periodo più triste dell’anno per un tifoso del Toro…

  8. 3 ipotesi:
    1) strategia per rompere con il Toro e volare in Inghilterra: possibile, ma forse troppo sottile da pensare e troppo rozza da realizzare.
    2) il rinnovarsi di un classico di ogni latitudine: tornare dai parenti di giù e farsi più bello di quello che si è ( in Ghana la Premiere deve rappresentare il non plus ultra )
    3) l’arancione sui capelli deve essere percolato e aver preso possesso dei neuroni.
    Afriyie, un scassà a minch.a! Riposati, gioca con gli amici, tocca ‘e femmine, ma poi torna qua che abbiamo bisogno della tua generosità, dei tuoi muscoli e dei tuoi polmoni!

    • Le motivazioni di un calciatore quasi mai si generano spontaneamente. Per averne sono indispensabili un presidente e una società che le trasmettano a tutti, anche all’ultimo dei magazzinieri. Le conclusioni puoi farle da te.