Calciomercato Torino, Aina seguito da West Ham e Everton

Sirene inglesi per Aina, ma Cairo non fa sconti

di Redazione - 11 Aprile 2020

Non andrà via per meno di 10 milioni Ola Aina: West Ham ed Everton hanno fatto i primi sondaggi, ma Cairo non andrà al di sotto di quella cifra

Arrivato due stagioni fa quasi all’improvviso, spedito in campo alla prima occasione per emergenza. Così è iniziata l’avventura al Torino di Ola Aina: l’ex Chelsea, è stato poi riscattato un anno dopo da Urbano Cairo per una cifra pari a dieci milioni. Ed è la soglia sotto la quale il presidente non vorrà scendere se, la prossima estate, dovesse arrivare per l’esterno nigeriano un’offerta. Per esempio dall’Inghilterra: sulle sue tracce ci sono West Ham ed Everton, opzioni che consentirebbero ad Aina di “tornare a casa” e ritrovare i suoi affetti. Arricchito da due stagioni italiane che certamente lo hanno fatto crescere.

Per Aina si tratta dai 10 milioni in su

Considerata anche la situazione di De Silvestri e le partenze probabili di alcuni dei big (per esempio in difesa), il Toro non avrà di certo intenzione di smontare pezzo per pezzo l’attuale squadra. Specie in un ruolo dove al momento c’è carenza: sono tre i laterali a disposizione (Aina, Ansaldi e De Silvestri) e chi dovesse bussare alla porta del Toro dovrà farlo con una proposta convincente.

Tradotto: con una cifra superiore a quei 10 milioni che Cairo ha speso nell’estate del 2019 per poter avere in mano l’intero cartellino di Aina, dopo un anno di prestito. Nessuna intenzione di abbassare il prezzo: è la prima condizione per poter trattare per il nigeriano, fermo restando che ad oggi Aina non è affatto in cima alla lista dei sicuri partenti.

Ola Aina
Ola Aina contrastato da Francesco Cassata in Torino-Genoa di Coppa Italia

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
7 mesi fa

al solito zerotreino odiatore seriale riciclato (Andreain, nick diverso, spessore umano conosciuto e riconoscibile) risponderà, “per la sua quota”, la reda se ne avrà voglia, visto che inpratica gli dà dei giornalisti mercenari senza spina dorsale) anche perchè frasi del tipo “Cairo fa scappare di nuovo qualche potenziale acquirente… ”… Leggi il resto »

Andreain
Andreain
7 mesi fa

C’è qualche sirena per la vendita societaria piuttosto?… A noi delle sirene inglesi per Aina fotte sega… Pennivendoli servi del sistema… Interessatevi della vendita societaria piuttosto che questo infame di Cairo fa scappare di nuovo qualche potenziale acquirente… Indagate pennivendoli indagate che è meglio…

gabbo
gabbo
7 mesi fa

dopo averlo visto 2 anni non ho notato alcuna crescita nel giocatore. molti errori e poca garra. mettici anche il clima di generale svogliatezza che aleggiava nelle ultime partite che non ha certo dato al giocatore gli stimoli giusti ma comunque per me non vale sti soldi.