Verdi, il Toro resta alla finestra ma il Napoli non vuole cederlo

di Andrea Flora - 18 Giugno 2019

Calciomercato Torino / Il ritorno sotto la Mole del giocatore del Napoli al momento più che una concreta opportunità resta un desiderio granata

Sfumato Krunic e in attesa dell’ufficialità del nuovo direttore sportivo, il Toro continua a muoversi per puntellare – per dirla come il presidente Cairo – una rosa già competitiva, se non dovesse perdere i suoi giocatori più rappresentativi. Rosa che avrà bisogno di qualità e di fantasia: quella, per esempio, di giocatori come Simone Verdi. Il classe ’92 ha vestito già il granata ma riportarlo sotto la Mole potrebbe essere molto complicato. L’esterno d’attacco potrebbe restare alla corte di Carlo Ancelotti per giocarsi le sue chances e lo stesso Napoli al momento non sembra convinto di cedere il giocatore che in questa stagione, nonostante alcuni infortuni, ha collezionato 24 presenze tra campionato e coppe.

Verdi, al Torino sarebbe un ritorno molto gradito

Verdi ha già vestito il granata, ma quando ancora non era conosciuto a livello nazionale e non si era messo in mostra addirittura da arrivare alla convocazione in nazionale. Il passaggio al Bologna fu fondamentale per la carriera di Simone Verdi che ha potuto sbocciare definitivamente tanto da arrivare poi alla chiamata del grande club come il Napoli e quindi anche la possibilità di giocare partite di Champions League.

Simone Verdi
Simone Verdi

Nel tempo il passaggio alla squadra emiliana di Verdi è stato da molti al Toro sottolineato come un errore, un passaggio troppo frettoloso quando ancora l’esterno non era del tutto esploso.

Verdi, per Mazzarri diverse le opzioni di gioco con Verdi

Mazzarri con molta probabilità, solo all’idea di poter usufruire di Simone Verdi per la prossima stagione, sarebbe adesso già al lavoro per disegnare il Torino 2019/2020. Così per adesso non è ed è molto difficile che possa realizzarsi. Ma non impossibile.

Verdi potrebbe agire come trequartista / attaccante esterno nel 3-4-2-1 (che potrebbe diventare anche 3-4-3) che più volte si è visto già in questa stagione, con Baselli, Lukic, Berenguer e nella prima parte Soriano che si sono alternati al fianco di Falque alle spalle di Belotti.

più nuovi più vecchi
Notificami
steman
Utente
steman

Per me può anche morire di noia a Napoli per tutto l’anno. Con l’arrivo di j. Rodrigues non giocherà nemmeno le amichevoli

Troposfera Granata
Utente
Troposfera Granata

A quota 25 mln ci sono Deulofeu (Watford), che gioca anche da prima punta; Lucas Vasquez (Real Madrid), che è un’ala anche in grado di difendere; o ancora Shaqiri del Liverpool. A quota 18 mln Lamela (Tottenham). Mi pare che se dobbiamo spendere quella cifra, potremmo se non altro provare… Leggi il resto »

steman
Utente
steman

Magari anche Muriel che l’Atalanta ha preso a15mln

andrepinga
Utente
andrepinga

A 25 milioni si puo’ trovare di meglio. E poi sappiamo tutti bene che mai Cairo spendera’ una cifra simile