Calciomercato Torino / L’esclusione dai convocati nelle ultime due partite sono uno segnale chiaro sul futuro di Daniele Baselli

Escluso dai convocati una prima volta per la partita contro il Verona, escluso una seconda volta per la trasferta in casa dell’Inter: il doppio messaggio lanciato da Ivan Juric riguardo al futuro di Daniele Baselli è arrivato forte e chiaro non solo all’interno del mondo Torino ma anche all’esterno. Non è un caso che Davide Vagnati sia ora in contatto con diverse società per cercare di cedere immediatamente il centrocampista. Il Cagliari, il Genoa e anche altri club (non solo in Italia) hanno già fatto i primi sondaggi per il numero 8 ma proprio la pista che porta al club sardo è quella che si sta scaldando maggiormente, anche se c’è ancora da lavorare prima di poter chiudere la trattativa.

Calciomercato Torino: per Baselli il Cagliari è in pole

Con la probabile cessione di Baselli nel mercato di gennaio il Torino si libererebbe di uno degli ingaggi più pesanti: il centrocampista percepisce 1,4 milioni (netti) di euro a stagione, più o meno la stessa cifra lorda che Urbano Cairo dovrà versare fino a giugno se non riuscirà a venderlo prima. Le partenze di Salvatore Sirigu e Nicolas Nkoulou in estate avevano contribuito ad alleggerire il monte ingaggi, ma l’obiettivo della società granata è quello di lenirlo ulteriormente e al più presto liberandosi di alcuni contratti pesanti di giocatori che attualmente sono a margini della rosa come appunto Baselli, ma anche Tomas Rincon, Armando Izzo e Simone Zaza. Il numero 8 dovrebbe essere il primo a salutare e Vagnati spera di riuscire a chiudere in fretta la trattativa con il Cagliari o con una delle altre squadre che hanno mostrato un interesse per lui.

Daniele Baselli
Daniele Baselli
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 28-12-2021


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
toro e basta
toro e basta
7 mesi fa

Il Cagliari è una squadra che lotta per la non retrocessione e se non ricordo male è subito dopo il toro per il monte ingaggi, con tutta sincerità sarebbero dei fessi a prendersi Baselli, anche se gratis, con uno stipendio di quel genere. Il toro potrebbe pagargli metà ingaggio. Poi… Leggi il resto »

ale_maroon79
ale_maroon79
7 mesi fa

Suppongo che si tenterà di darlo in prestito per risparmiare sui 6 mesi residui di contratto. Dopodichè una bella stretta di mano e tanti saluti.

odix77
odix77
7 mesi fa

sarà dura soprattutto per quei 1,4 di ingaggio.. anche ammesso che lo si semiregali lui pretenderà un ingaggio simile….

toro e basta
toro e basta
7 mesi fa
Reply to  odix77

Zero ricavi con Baselli, e mi sa pure che per incentivare la sua cessione il toro potrebve sobbarcarsi metà dell’ingaggio

Verdi, lontano dal Toro e dalla città: a gennaio si cerca un acquirente

Rincon piace in Brasile: c’è l’Internacional di Porto Alegre