Il Torino deve gestire gli esuberi: tra questi Rincon, per il quale c’è l’interessamento dell’Internacional di Porto Alegre

7 presenze, 0 reti e 0 assist non sono sicuramente i numeri di un titolare inamovibile. Tomàs Rincon non ha trovato spazio durante la gestione di Juric che a lui a preferito giocatori più tecnici come Lukic, Pobega e Mandragora. Tra pochi giorni si aprirà il mercato di “riparazione” e i granata stanno pensando di mettere a segno qualche colpo, soprattutto dalla trequarti in avanti, ma per fare questo c’è prima bisogno di cedere i giocatori che non stanno trovando spazio in modo da recuperare qualche fondo e risparmiare anche sugli ingaggi.

Rincon potrebbe continuare la sua carriera in Brasile

Già ad agosto il club piemontese aveva cercato di cedere Rincon, in estate si era fatta avanti la Sampdoria ma l’affare è sfumato e perciò il centrocampista venezuelano ha continuato la sua carriera in granata ancora per la prima parte del campionato. Ora però, a pochi giorni dall’apertura del mercato, è arrivato l’interesse dell’Internacional di Porto Alegre che ha offerto a Rincon un contratto biennale. Il valore di mercato del capitano della nazionale venezuelana è di circa 1 milione e inoltre il contratto in scadenza a giugno 2022 fa sì che i granata non possano ricavare grandi cifre dalla sua cessione.

Rincon: l’ingaggio che il Torino andrà a risparmiare

Tuttavia la società piemontese potrebbe, in caso di cessione, risparmiare sullo stipendio del giocatore che guadagna 1,4 milioni stagionali (è tra gli stipendi del Torino più alti). Il mediano venezuelano sta valutando l’idea di trasferirsi nella squadra Brasiliana e chiudere la carriera in Sud America. L’Internacional di Porto Allegre ha chiuso il 2021 al dodicesimo posto, ultima posizione che consente l’accesso alla fase a gironi della Coppa Sudamericana. Il club brasiliano non è l’unico a cui piacerebbe assicurarsi le prestazioni del 33enne granata, ma è sicuramente una delle squadre più avvantaggiate.

Tomas Rincon
Tomas Rincon
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 28-12-2021


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Robilant1959!
Robilant1959!(@mauronovajra)
24 giorni fa

Direi che,al netto della tecnica non certo sopraffina , non ricordo una partita in cui non si sia speso generosamente . Comprese quelle in cui è stato chiamato a fare un lavoro fuori dalle sue corde. Se tutti gli altri “esclusi” avessero profuso il suo stesso impegno, probabilmente, avremmo visto… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta(@toro-e-basta)
23 giorni fa
Reply to  Robilant1959!

La sua grinta non si discute.
In un campionato meno tecnico come quello brasiliano può trovare la sua giusta dimensione

Forzatoro55
Forzatoro55(@forzatoro55)
24 giorni fa

Beh…del drappello degli ‘esclusi’ dal progetto Juric è quello che meno mi sento di criticare. È semplicemente limitato dal punto di vista tecnico, e questo non è una colpa. Col passare degli anni mancando la ‘gamba’ è peggiorato diventando più falloso. Cmq grinta ed impegno ce li ha sempre messi,… Leggi il resto »

Jones
Jones(@gix)
24 giorni fa
Reply to  Forzatoro55

sono daccordo il meno peggio di quel drappello,ma ormai credo che sia finito almeno per un certo tipo di calcio

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
24 giorni fa
Reply to  Forzatoro55

Commento perfetto che sposo in pieno Questo è un giocatore da Toro vero! Che dà tutto quel che ha Una volta il tifoso granata amava questi giocatori a prescindere; riconosceva limiti tecnici (evidenti) ma ne esaltava l’impegno e la “famosa garra” Ora sperare di avere di meglio ci sta eccome… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta(@toro-e-basta)
24 giorni fa

Rincón ceduto a 1 milione?
E dove sta la fregatura?

Baselli alla porta: Vagnati in contatto col Cagliari ma non solo

Da Marassi a San Siro: ora Warming può restare