Calciomercato Torino / La notizia è rimbalzata dalla Spagna e ha trovato conferme: il Betis Siviglia ha messo nel mirino Lyanco

Il Betis Siviglia vuole Lyanco: la notizia è rimbalzata nelle scorse ore dalla Spagna – riportata dal portale diariodesevilla.es – e ha trovato conferma. Il centrale brasiliano è nel mirino del club spagnolo anche se per il momento non si può ancora parlare di una vera trattativa tra i due club: per il momento si sono registrati solamente i primi contatti tra le due società ma il Torino ha fatto capire che il giocatore non è affatto incedibile e può partire se ci dovessero essere le giuste condizioni.

Calciomercato Torino: Lyanco di nuovo sul mercato

Già un anno fa Lyanco era finito sul mercato ed era stato corteggiato dallo Sporting Lisbona e dal Bologna: le offerte giunte sulla scrivania di Urbano Cairo non furono però ritenute adeguate e il giocatore rimase alla corte di Marco Giampaolo. Ora Davide Vagnati è al lavoro per cercare di trovare un accordo ma l’impressione è che difficilmente la fumata bianca arriverà a breve.

Torino, Lyanco non è inamovibile

Nel frattempo Lyanco sta continuando a lavorare a Santa Cristina Valgardena, anche se negli ultimi giorni non si è allenato con il resto del gruppo. Da quello che finora si è visto nei primo allenamento, il brasiliano non è considerato un giocatore inamovibile dal tecnico Ivan Juric che, anche nell’amichevole contro l’Obermais Merano, lo ha mandato in campo solamente nel secondo tempo, preferendogli Gleison Bremer come centrale e Alessandro Buongiorno come terzo di sinistra.

Lyanco
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-07-2021


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
14 giorni fa

Pare che Toro e Betis stiano trattando la cessione di Lyanco per un valore equivalente al costo di Sanabria (che in effetti viene da là). Una cosa in stile maksimovic/verdi, ma più alla luce del sole, e con Sanabria che sembra molto meno “sola” del verdi di belle speranze.

ardi06
ardi06
14 giorni fa

Alcuni giornalisti dicono ciò che hai detto, altri che lo vorrebbero in prestito con diritto di riscatto. In ogni caso credo siano obbligati in qualche modo dalla federazione spagnola a dover vendere prima di comprare, ma i “giornalisti” non approfondiscono il motivo

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
15 giorni fa

Se va purtroppo non si perde molto
Le aspettative erano più alte. Capita. I veri errori di mercato sono altre e hanno i nomi che conosciamo bene

Troposfera Granata
Troposfera Granata
15 giorni fa

Lyanco, altro gruzzoletto per acquisti giusti.

Si sblocca l’affare Meitè: c’è l’accordo tra Torino e Benfica

Lyanco preme per la cessione: il Betis è un’occasione che non vuole perdere