Troppo alta la richiesta del Torino per vendere Lyanco: i felsinei virano sull’ex granata, in arrivo dalla Spal

Il Toro non vuole svendere, specie al termine di una stagione che ha visto il valore della rosa ridursi ulteriormente. E così che per Lyanco (dodici mesi fa conteso da Bologna e Sporting Lisbona) la società granata chiede una cifra che ad oggi, almeno dai felsinei è ritenuta eccessiva. Non si vogliono portare a casa meno di dieci milioni: motivo per cui la squadra di Mihajlovic quasi certamente non conterà su Lyanco la prossima stagione. I rossoblù sono infatti vicini a chiudere l’operazione che porterebbe in Emilia l’ex granata Bonifazi (insieme al 2001 Seck): la trattativa si chiuderà per una cifra tra i 6 e i 7 milioni, e darà così al Bologna il difensore che la società sta cercando.

Lyanco, una stagione deludente

Lyanco si allontana, ancora una volta: se prima dell’ultima stagione la società aveva deciso di non privarsene, dovendo gestire anche il caso Nkoulou, stavolta il brasiliano è uno di quel calciatori che aiuteranno il Toro a far cassa in vista di una sessione che dal punto di vista delle entrate dovrà consegnare a Juric anche dei volti nuovi.

Lyanco
Lyanco
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 26-06-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AT72
AT72
1 anno fa

Secondo me, dovesse rimanere non sarebbe un problema… I veri problemi sono qualora non si riesca a toglierci dalle scatole I vari Baselli, Lukic, Linetty e Rincon… È il centrocampo il male di questa squadra! ….certo che poi se si guarda a Caprari allora potrebbe diventarlo anche l’attacco.

davidone5
davidone5
1 anno fa

Lyanco vuole andare via, quest’anno lui e Sirigu hanno commesso gravi errori e ci hanno fatto perdere punti importanti, vogliono andarsene e devono essere ceduti guadagnando eventualmente anche meno. Verdi e zaza li possiamo regalare.

Anche Buongiorno verso il rinnovo: trattativa in corso

Aina, voglia di Toro? Più nostalgia del Fulham: “E’ diventato parte di me”