Alessandro Buongiorno è stato una delle note positive dell’ultimo campionato, ora può prolungare il contratto fino al 2025

Sono state poche le note positive dell’ultimo campionato del Torino, una di queste è stato certamente Alessandro Buongiorno. L’ex Primavera è stato bravo a sfruttare le occasioni avute, facendosi sempre trovare pronto e arrivando a collezionare 14 presenze stagionali (tra campionato e Coppa Italia), quasi tutte di ottimo livello. Il numero 99 resterà al Toro anche nella prossima stagione ma lo farà con un contratto diverso dell’attuale, con un ingaggio superiore ai circa 200.000 euro all’anno che percepisce al momento.

Calciomercato Torino: Buongiorno e Ansaldi vicini al rinnovo

La trattativa per il rinnovo del contratto di Alessandro Buongiorno è già stata avviata, da alcune settimane il dt Davide Vagnati ha avviato i discorsi con il procuratore del difensore, Giuseppe Riso: il contratto attuale del difensore scadrà nel 2024 ma verrà prolungato per un’altra stagione, fino al 2025, con il nuovo stipendio. Le firme potrebbero arrivare nelle prossime settimane, prima il Torino dovrà sistemare la questione Cristian Ansaldi: la permanenza dell’argentino è certa e nei prossimi giorni verrà annunciato il rinnovo del suo contratto per un’altra stagione.

Dries Mertens e Alessandro Buongiorno in Torino-Napoli 0-2, serie A 2020/2021
Dries Mertens e Alessandro Buongiorno in Torino-Napoli 0-2, serie A 2020/2021
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-06-2021


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Gigi Meroni
Gigi Meroni
2 mesi fa

Belotti? Disatro anche stasera con la nazionale.
Sbolognarlo il più in fretta possibile.

Gigi Meroni
Gigi Meroni
2 mesi fa
Reply to  Gigi Meroni

Disastro

WGranata76
WGranata76
2 mesi fa

Tralasciando la situazione generale che ha a dir poco del ridicolo e commentando solo l’operazione è un’ottima notizia. Il giovane ha mostrato con i fatti di poter giocare in serie A attivamente con squadre del nostro livello ed è un ragazzo del vivaio, che non guasta per l’attaccamento. Infine Juric… Leggi il resto »

Gigi Meroni
Gigi Meroni
2 mesi fa
Reply to  WGranata76

Bisognava tenere Nicola, cuore Toro e un grande feeling con la squadra. Juric? Allenatore da metà classifica.

WGranata76
WGranata76
2 mesi fa
Reply to  Gigi Meroni

Anche io sono concorde sul fatto che Juric sinora ha mostrato solo di essere da metà classifica e infatti la sua scelta, così come altre mostrano in modo chiaro come la società non abbia intenzione di migliorare.

Anche la Fiorentina in coda per Messias

Bonifazi allontana Lyanco dal Bologna