Bonifazi: alla Spal la sua consacrazione, a giugno possibile ritorno a Torino

Bonifazi, con la Spal l’occasione in A: a giugno il rientro a Torino

di Andrea Flora - 9 Aprile 2019

Calciomercato Torino / Kevin Bonifazi si è consacrato in Serie A con la maglia della Spal, adesso il Toro lo monitora anche per la possibile lista Uefa

Kevin Bonifazi con la maglia della Spal sta vivendo la sua prima vera stagione in Serie A. Il ventiduenne difensore centrale si è finalmente messo in luce sotto la guida saggia di Semplici e adesso può ambire anche a palcoscenici più importanti, magari tornando a vestire la casacca granata. Infatti il Torino a giugno farà rientrare il giocatore alla base e valuterà il futuro del difensore. A incidere su questa decisione sarà anche il raggiungimento o meno dell’Europa: Bonifazi tornerebbe assai utile per la possibile compilazione della lista Uefa. La continuità di gioco che il ventiduenne sta avendo in quel di Ferrara con la Spal sta di certo accrescendo questa possibilità.

Bonifazi, dopo gli infortuni la rinascita: Semplici non può farne a meno

La Spal ha fatto riscoprire alla Serie A un difensore che per troppo tempo è stato nell’ombra, soprattutto a causa dei tanti e gravi infortuni che lo hanno colpito. Quest’anno la svolta è arrivata nel corso della partita vinta per 2-0 – con gran sorpresa – dai ferraresi contro la Roma all’Olimpico, uno dei due gol porta proprio la firma di Bonifazi. Da quel momento in poi sono arrivate presenze a ripetizione: da promessa a conferma, Bonifazi è diventato per Semplici imprescindibile, lo dimostrano anche le due partite da titolare contro le due big della Serie A, Juventus e Napoli, e anche in quel caso la risposta è stata assai positiva.

Bonifazi, riscatto Spal-contro riscatto Torino: è già partita la sfida

Per Kevin Bonifazi si fa sempre più solida la pista che riporterebbe il giocatore a vestire la maglia granata: la Spal può esercitare l’opzione del diritto di riscatto, ma il Torino e Cairo si sono riservati l’opzione del contro riscatto per avere il cartellino del difensore centrale classe ’96. Un giocatore importante e che farebbe comodo sia a Mazzarri che a Semplici per la prossima stagione: sia per i ferraresi che per i granata, per rinforzare il reparto arretrato tenendo presente del possibile accesso all’Europa e del fatto che Moretti potrebbe appendere le scarpette al chiodo alla fine di questa stagione.

più nuovi più vecchi
Notificami
Cup
Utente
Cup

Lui o Lyanco torneranno al Toro ma per restarci vorranno avere delle chance per giocare ma l’unico posto sarà quello del centrale di sinistra: chi dei due il più adatto? E l’altro che fine farà?

ColorG
Utente
ColorG

Altra ricchezza che ci ritroviamo a disposizione per crescere ancora.
Il presente prova ad emergere, ,mentre il futuro già si fa vedere.
Non ce la faccio proprio a essere pessimista. O a vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Utente
Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)

Nella prossima stagione sarà inserito gradualmente. Il Moro farà la chioccia e lui la muffa.