Bouna Sarr-Torino: nuovi contatti dopo il no di Bruno Peres al Toro

Peres si allontana? Il Toro tenta (di nuovo) la pista Sarr

di Valentino Della Casa - 29 Giugno 2018

Calciomercato / Bouna Sarr, il Torino prova a contattare il Marsiglia: valutazione alta, intorno ai 10 milioni. È l’alternativa al brasiliano

Bouna Sarr al Toro: ci risiamo. La voce già di qualche settimana fa torna in auge, perché il Torino è alla ricerca di un terzino destro che possa alternarsi a De Silvestri sulla fascia, e con le complicazioni legate a Bruno Peres, torna in auge il nome del giocatore del Marsiglia, vecchio (si fa per dire…) pallino di Petrachi la cui attenzione si era poi rivolta al terzino brasiliano, con l’esito che ormai tutti conosciamo. Ma quali possibilità ci sono perché Sarr e il Torino riallaccino i rapporti? E soprattutto, quante? Più di quello che si pensi, anche per il calciomercato granata ancora non è decollato, e comincia a esserci una certa fretta per portare alla corte di Mazzarri i primi volti nuovi.

Calciomercato Torino, Sarr: nuovi contatti dopo i blitz in Francia

Già qualche settimana fa veniva svelato da Toro.it come uno dei (pochi) osservatori d’aiuto a Petrachi, Antonio Cavallo, fosse andato per tre volte a Marsiglia per vedere tra gli altri anche il terzino classe ’92, autore di un’ottima stagione in Francia (29 presenze in Ligue 1, a cui si devono aggiungere le 15 in Europa League e le 4 complessive delle altre Coppe francesi). Cosa era però successo? Il Torino su Sarr aveva preso delle informazioni, ma la cifra richiesta di circa 10 milioni di euro aveva fatto inizialmente irrigidire le parti. Va pur detto che per Peres il Toro ha l’accordo con la Roma (a differenza della volontà del terzino, quella dei giallorossi continua a essere a favore dei granata) per circa 8 milioni, non quindi una distanza così incolmabile rispetto al giocatore francese, più giovane e in rampa di lancio.

Sarr al Toro: nuovi contatti, ma occorre trattare

Ecco perché la dirigenza granata è tornata alla carica nelle scorse ore. Ma per far sì che Sarr passi al Toro occorrerà trattare parecchio, sia con la società, sia con il giocatore, che ha appena rinnovato fino al 2022 e che quindi è forte di un ottimo contratto. Si vedrà, il Torino non molla la presa, ma chiaramente la pista è in salita. Ma nel calciomercato, davvero, non si può mai dire mai. Vedere Peres per credere.

più nuovi più vecchi
Notificami
ziggistardust
Utente
ziggistardust

Ma quando mai uno abituato a giocare in Europa , ci rinuncia , si riduce l’ingaggio e viene a giocare da noi???

c04583
Utente
c04583

Attenzione attenzione FARI SPENTI tra poco li accende….e allora si che ne vedremo delle belle…..Cairo vattene

Vladi49
Utente
Vladi49

a fari spenti