La società abruzzese ha trovato l’accordo per il centrale dell’Atalanta, ma l’arrivo di Stendardo non escluderebbe anche quello di Bovo

Solo nove punti conquistati dopo diciotto partite e ultimo posto in classifica: la situazione in casa Pescara non è certo delle più rosee. Ecco perché i dirigenti biancoazzurri stanno pensando, più che ad acquistare qualche rinforzo, a mettere in atto una vera e propria rivoluzione della rosa di Massimo Oddo. Per quanto riguarda la difesa il Pescara ha trovato l’accordo con Guglielmo Stendardo dell’Atalanta ma non è affatto da escludere che in Abruzzo possa trasferirsi anche un centrale del Torino: Cesare Bovo.

Già la scorsa estate il Pescara aveva cercato con insistenza il difensore granata, la fuga di Maksimovic a metà agosto e il mancato arrivo di Vida (giocatore tutt’ora seguito) convinsero però i dirigenti del Torino a togliere Bovo dal mercato. Ora le cose potrebbe cambiare: Cairo e Petrachi sono alla ricerca di un nuovo difensore centrale da mettere a disposizione di Mihajlovic e il numero 5 granata potrebbe essere costretto a lasciare lo spazio in rosa al possibile nuovo arrivo. D’altra parte il contratto di Bovo con il Torino scadrà il prossimo 30 giugno e solamente con una cessione del giocatore nell’imminente sessione di calciomercato i dirigenti granata potranno evitare di perderlo a parametro zero.

Dopo essere stato titolare nella prime partite di campionato, Bovo è stato superato nelle gerarchie di Mihajlovic da Rossettini e, con l’eventuale arrivo di un altro difensore centrale, vedrebbe ridursi ancora di più lo spazio a disposizione. Il Pescara spera quindi di poter approfittare della situazione e, una volta chiuso l’affare Stendardo e dopo aver piazzato qualche giocatore in esubero, potrebbe muovere l’assalto decisivo per arrivare a Bovo.


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
io
io
5 anni fa

una a cazzata ,piu’ che una sciocchezza !

andrepinga
andrepinga
5 anni fa

Dare via Bovo 34enne gratis a Gennaio e sostituirlo spendendo soldi per Silvestre 32enne mi pare una sciocchezza.

Torino-Genoa, per Iturbe è duello anche di mercato

Da Donsah a Castro, il Toro cambia il centrocampo