Dopo la sfida in campionato, la partita si sposta sul calciomercato. Il Toro è in vantaggio per l’esterno, ma i rossoblu provano ad alzare la posta

Prima arriveranno, meglio sarà“. Così Sinisa Mihajlovic, due giorni fa, a proposito dei rinforzi di mercato che il tecnico si aspetta per gennaio. Rinforzi necessari, per permettere alla squadra di effettuare un salto avanti di qualità indispensabile per colmare il gap (o addirittura superarlo) con le concorrenti per un posto in Europa. Il Toro, si sa, vuole iiturbe-verticalentervenire su tutti i reparti: difesa, centrocampo e attacco. Sì, anche in quel settore che ha finora dato maggiori soddisfazioni, ma che ha bisogno di trovare i giusti ricambi a giocatori del calibro di Ljajic, Falque e Belotti. Soprattutto sugli esterni, dove le riserve sono sembrate ancora acerbe (Boyé) o non convincenti (Martinez). Di qui, il pressing granata per Iturbe, che è molto vicino al Toro ma che, ancora, non può dirsi granata.

Perché? Perché sull’esterno è tornato di prepotenza il Genoa di Preziosi, che già da un paio d’anni è interessato all’ex Verona, suo pallino. Lo scorso gennaio, la trattativa non andò a buon fine. Quest’anno, il patron dei liguri ci riprova, cercando di inserire sul piatto della trattativa Rincon, che ha nella Roma (ma non solo), un grande estimatore. Una trattativa che è in piedi, ma che, per tempistiche, è in questo momento dietro rispetto a quella portata avanti da Cairo, intenzionato a portare il prima possibile i rinforzi al suo allenatore. Iturbe, in questo momento, resta il giocatore più di tutti in orbita granata, ma la concorrenza del Genoa è agguerrita. Dopo il campo, ora anche il mercato. Con la speranza, per il Toro, che si concluda con il medesimo risultato.


49 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
musk
musk
5 anni fa

Cairus interruptus

rimbaud
rimbaud
5 anni fa
Reply to  musk

direi che in 2 parole hai riassunto tutte le nostre campagne acquisti negli ultimi 4/5 anni 🙂

thethaiman
thethaiman
5 anni fa

Iturbe a che serve? Sono 2 anni e mezzo che non salta l’uomo o le poche volte che gli capita poi torna a sfidare l’avversario nuovamente combinando poco o nulla, fumoso, ha sempre la testa piantata in terra e “non” vede il gioco come pochi. Secondo me ha alcune qualità… Leggi il resto »

rotor
rotor
5 anni fa

Mihajlovich ha chiesto Poli del Milan per il centrocampo,essendo quasi sfumato Iturbe ,si riaccende l’interesse per Biabiany in lotta col Bologna.Riassumendo i 3 acquisti potrebbero essere Silvestre,Poli,Biabiany.Se cosi’ effettivamente fosse il solito penoso mercato di gennaio,speriamo che queste notizie siano infondate,se no roba da mettersi le mani nei capelli!

Obi, tempo scaduto: il Toro lo vuole cedere, ci pensa il Perugia

Bovo oltre a Stendardo: per la difesa il Pescara guarda in casa Toro