Le parole dell’allenatore del Torino, Sinisa Mihajlovic, al termine di Torino-Genoa: “Sono soddisfatto per quanto fatto finora ma si può migliorare”

Al termine della partita contro il Genoa, Sinisa Mihajlovic ha così commentato la vittoria ottenuta dal suo Torino: “Vincere oggi era fondamentale per la classifica e per fare un regalo di Natale ai nostri tifosi ma era anche fondamentale per restare attaccati al carro dell’Europa League. Avevo detto ai miei ragazzi che una notte può essere lunga ma che prima o poi arriva il mattina e si vede la luce. Nel secondo tempo si è rivista la luce, nel primo tempo il Genoa ha giocato meglio, noi eravamo un po’ impaurito. Nella ripresa ci siamo invece sciolti e abbiamo giocato bene. Ljajic? Oggi ha giocato bene, si è sacrificato molto, ha anche sfiorato un gol, ma può fare ancora meglio”.

“Belotti ha fatto un gran gol, ha sfiorato anche il 2-0, ha lottato su ogni pallone. Alla fine la differenza la fanno i grandi giocatori”.

Mihajlovic è poi tornato sulle parole dette ieri in conferenza stampa.Ieri ho detto che il Toro si è imborghesito perché nelle ultime partite avevamo perso quella rabbia, quella voglia di andare a recuperare palla nella metà campo avversaria”.

“Pur mancando ancora una partita alla fine del girone d’andata abbiamo fatto il record di punti dell’era Cairo nel girone d’andata: anche questo è un dato importante”.

“Sapevamo che il Genoa era una squadra fisica, sapevamo che oggi sarebbe stato difficile. Ai ragazzi a fine primo tempo ho detto di divertirsi, di non pensare al risultato o all’arbitro. Poi siamo stati bravi a sbloccare il risultato dopo 3-4 minuti”.

Mihajlovic parla poi della difesa: “Oggi il Genoa ha avuto un sacco di angoli ma abbiamo sofferto poco anche su questo aspetto. Non aver preso gol è una soddisfazione, anche se loro hanno creato qualche pericolo, per questo dobbiamo ancora migliorare”.

“Ora abbiamo 6-7 giorni per riposarci, stare un po’ con la famiglia e ricaricare le batteria. Torneremo ad allenarci il 29, tranne i sudamericani che hanno qualche giorno in più. Poi avremo tutto il tempo per preparare la partita con il Sassuolo, una partita che dovremo vincere”.

Poi sul mercato. “La società è in piena sintonia con me per quanto riguarda il mercato, ma ora non ci sto pensando. Ora voglio staccare anche io e stare un po’ tranquillo”.

Mihajlovic traccia poi un bilancio di questa prima parte di stagione. “Sono soddisfatto per quanto fatto finora anche se penso che si poteva fare meglio. Abbiamo rivoluzionato tutto: gioco, intensità e mentalità, per cui ci vuole tempo per far assorbire a tutti la mia idea di calcio. Però io non sono uno che si accontenta, sono sicuro che quando si riprenderà miglioreremo sotto tanti punti di vista”.


45 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
policano68
policano68
5 anni fa

La squadra indubbiamente e’ un po’ calata fisicamente e mentalmente nell’ultimo mese. Non è facile mantenere la condizione per tutta la stagione anzi direi impossibile che questo accada. Ieri abbiamo vinto ed è quello che contava dal punto di vista mentale. Adesso ci sono 15 giorni di sosta campionato che… Leggi il resto »

RDS TM
RDS TM
5 anni fa

Penso che se in questa squadra metti contemporaneamente Gagliardini, Kurtic e Kessie ti ritrovi a lottare per il 4 – 5 posto a
c…o ritto!

Bischero
Bischero
5 anni fa

Ieri sera si è nettamente visto quanto siamo indietro atleticamente e come struttura fisica….speriamo di riprendere bene la condizione e che il mercato ci regali sti 2-3 giocatori con i cm e le spalle larghe.

Juric: “Abbiamo dominato, il pari ci stava stretto, figuratevi la sconfitta”

Juric: “Abbiamo dominato”: ma i numeri lo smentiscono