Calciomercato Torino / L’Inter è da tempo sulle tracce di Bremer, che ha rinnovato ma può partire in estate: domenica la sfida sul campo

Non sarà, la partita di domenica, l’occasione dell’Inter per vedere all’opera Gleison Bremer. No, perché i nerazzurri gli occhi sul centrale brasiliano del Torino ce li hanno da tanto tempo. Ne conoscono i tanti pregi e i pochi difetti, sanno quanto vale in termini sportivi ed economici. Sarà, se mai, un’altra opportunità per osservare la sua capacità di reggere la pressione del big match, di affrontare attaccanti complicati da marcare. Sì, Bremer è un obiettivo di mercato dell’Inter in vista della prossima sessione estiva, inutile girarci intorno. Il difensore è una colonna, dei granata di Juric, è esploso in questa stagione dopo una crescita graduale, durata un triennio: da sconosciuto a leader.

Bremer, il rinnovo e le ambizioni

Ha rinnovato il suo contratto ai primi di febbraio, all’indomani del mercato di gennaio: ha aggiunto un anno alla precedente scadenza, spostata dal 2023 al 2024, in modo da garantire al Toro di non arrivare a giugno con il rischio di perderlo a zero nel giro di dodici mesi. Riconoscenza e gratificazione, perché il club granata gli ha dato tanto, aspettandolo e poi permettendogli di imporsi a livelli altissimi, e lui ha dato tutto al Toro, senza però mai nascondere l’ambizione di spiccare il volo. Giocare la Champions League è l’obiettivo che ha sempre ammesso con sincerità, a cui si aggiunge quello di andare al Mondiale con il suo Brasile.

L’Inter e non solo: in Serie A e all’estero lo seguono in tanti

Se ci saranno le giuste condizioni, in estate Bremer potrebbe salutare. L’Inter, prossima avversaria del Torino in Serie A, è una delle squadre che lo ha puntato. A Milano, sponda nerazzurra, più d’uno ha letto con entusiasmo qualche dichiarazione del centrale: il nome dedicato ad Andreas Brehme, ex giocatore dell’Inter, e l’idolo moderno, Lucio, anche lui affermatosi nell’Inter. Coincidenze, nulla più. Anche perché Bremer è concentrato solo sul Toro – e si vede, osservando le sue prestazioni – e al futuro penserà solo a fine stagione. Il club granata ascolterà le offerte ma vuole monetizzare al massimo. Altri top club, non italiani ma esteri (il Bayern, ad esempio), potrebbero farsi avanti.

Alexis Sanchez of FC Internazionale is challenged by Gleison Bremer of Torino FC during the Serie A football match between FC Internazionale and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-03-2022


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
2 mesi fa

perfetto, un’asta che torna utile…. anche se spero nelle inglesi che hanno soldi da buttare via,..

Jones
Jones
2 mesi fa

speriamo si apra veramente un’asta e che non rimanga in Italia,forza Gleison

Ricci e Mandragora, futuro al Toro: 17,5 milioni per i riscatti “sicuri”

Bremer supera Belotti: è il giocatore del Toro che vale di più