Offerta all’attaccante venezuelano: prestito con diritto di riscatto già fissato e stesso ingaggio al giocatore, ma il Toro vuole più soldi

Che fosse sul piede di partenza, già si sapeva. Da tempo. Josef Martinez vuole giocare, in una squadra disposta a dargli spazio con continuità, dopo tante panchine nell’ultimo anno e mezzo. Con l’arrivo di Mihajlovic, per il venezuelano sembrava che potesse essere arrivata l’occasione per il rilancio. Occasione sprecata, a quanto pare, come spiega il mercato: è arrivato Iturbe, e l’ex Young Boys, ormai ai margini, aspetta solo l’offerta giusta per salutare la maglia granata e intraprendere una nuova avventura.

Poche le offerte in Serie A, qualcosa di più è arrivato dall’estero. Oltre all’Amburgo, Genk e Brugge, a farsi sotto, come riportano anche diversi giornali turchi, è il Trabzonspor, che ha sempre guardato con ampio interesse il calcio italiano. In un momento di forte incertezza da parte del club, è stata comunque presentata una relazione tecnica da parte di Ersun, allenatore della squadra di Trebisonda, che ha definito Martinez “versatile, con buone doti offensive e di dribbling“. Insomma, una promozione in piena regola nei confronti del venezuelano, che il Torino lascerebbe anche partire ma di fronte alla giusta offerta.

CAMPO, 29.11.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.o turno di TIM Cup, TORINO-PISA, nella foto: Josef Martinez
CAMPO, 29.11.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.o turno di TIM Cup, TORINO-PISA, nella foto: Josef Martinez

Il Trabzonspor per ora si propone di acquistare il giocatore in prestito con diritto di riscatto a 1.5 milioni. Una cifra che svaluterebbe l’investimento iniziale per il classe ’93, per il quale Petrachi si era esposto due anni e mezzo fa, andando a spenderne poco più di 3. L’offerta per ora non convince troppo la dirigenza granata, mentre il giocatore ha dato l’assenso a un trasferimento, vedendosi infatti corrisposta la stessa cifra che percepisce in granata (poco più di cinquecentomila euro, fino al 2018). La trattativa è avviata, c’è poco più di una settimana per chiuderla. Ma che il futuro di Martinez sia sempre meno granata, al di là dell’esito di questa trattativa, sta diventando sempre più una possibilità concreta.


72 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
5 anni fa

Chiudiamo l’affare al volo…….nessuno oserà più offrirci quella cifra…….!!!

Ayace67
Ayace67
5 anni fa

Una domanda: ma se Zappa e Baselli sono venuti al Toro impacchettati xkè non sono venuti Caldara e Gagliardini? Ho un solo dubbio: saranno mica questi ultimi due dei buoni giocatori? oppure sono già nati con i marchi di Juve e Inter? E’ tutto una merda, una Mafia.

Ayace67
Ayace67
5 anni fa

Il problema non è piazzarli questi qua. Il problema è come caxxo fai a comprarli!!!

Vives, accelera la Pro Vercelli, ora il giocatore può partire

Calciomercato Torino: Castro o Donsah, i granata prendono tempo