Calciomercato: Inter, ecco Lisandro Lopez. Verdi vicino al Napoli

4

I nerazzurri hanno completato l’acquisto del difensore centrale dal Benfica. Dzemaili torna al Bologna, mentre Mirabelli vola in Germania

E che difensore sia in casa Inter. Dopo le esplicite richieste di Spalletti, la dirigenza nerazzurra ha accelerato per portare ad Appiano Gentile il centrale che mancava per rafforzare la retroguardia. Domenica, infatti, l’ormai ex Benfica Lisandro Lopez sbarcherà in Italia e – dopo aver svolto le visite mediche – ratificherà il suo accordo con la società di Suning. Prestito oneroso con diritto di riscatto per un’operazione complessiva da circa 10 milioni. Il mirino di Ausilio si sposterà ora sul centrocampista offensiva di qualità. Ad oggi l’obiettivo primario è Rafinha del Barcellona: tra la giornata di ieri e questa mattina, i nerazzurri hanno parlato con gli agenti del giocatore cercando di raggiungere un accordo preliminare. L’opzione Ramires, però, resta ancora in ballo: quella lombarda sarebbe destinazione più che gradita al giocatore, ma i nodi verranno sciolti solamente nei prossimi giorni.

Resta molto attivo il Napoli che dopo aver completato il colpo Machach sta cercando di convincere Simone Verdi. L’ex granata sta riflettendo sul suo trasferimento in Campania e la risposta definitiva dovrebbe arrivare tra domenica e lunedì. Qualora l’affare non si concretizzasse, ecco che i partenopei potrebbero affondare il colpo per Deulofeu, in uscita dal Barcellona e seguito anche dall’Inter. In entrata, il Bologna è vicinissimo a riaccogliere Blerim Dzemail che, dopo l’esperienza al Montreal, ritornerà in Emilia. Il direttore sportivo del Milan, Mirabelli, è volato in Germania per osservare dal vivo alcuni talenti finiti nel taccuino della dirigenza rossonera, fra cui Ozcan del Colonia, Weigl del Borussia Dortmund e Brandt del Leverkusen. Per ora, però, i movimenti veri potrebbero arrivare in uscita: Manuel Locatelli, infatti, piace al Genoa (a cui è stato proposto Saiz, difensore dell’Argentinos Juniors) e presto potrebbe concretizzarsi il suo addio in prestito, mentre per Gustavo Gomez si cerca ancora l’accordo con il Boca Juniors.

La Lazio, intanto, guadagna fiducia per il rinnovo di De Vrij: il centrale sembra essersi convinto della permanenza, ma l’ultimo scoglio resta il valore della clausola rescissoria. Viste le difficoltà per arrivare a Paletta – riluttante a muoversi da Milano – il Sassuolo ha sondato il terreno per Mancini dell’Atalanta. Torreira non si muoverà dalla Sampdoria almeno fino a giugno, come dichiarato dallo stesso calciatore, la Juventus ha messo gli occhi su Barella del Cagliari, mentre il Verona ha ufficializzato Petkovic e ha accolto il ritorno di Boldor. Il Benevento, intanto, ha salutato ieri il neo acquisto Diabaté, attaccante classe ’88 sbarcato a Roma per le visite mediche.

  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
CORRETTORE
Utente
CORRETTORE

Un occasione persa…

Paolo73 (Pau)
Utente
Paolo73 (Pau)

E Andrè Silva che vuole andarsene dal Milan invece, ci fa schifo?

Roberto (RDS 63)
Utente
Roberto (RDS 63)

Ma perché un contratto di sei mesi + 1 a Dzemaili era da buttare?