Tutte le notizie e gli ultimi aggiornamenti di calciomercato sulle squadre di Serie A della giornata di oggi, giovedì 11 luglio

La Serie A saluta Marin Pongracic dopo due stagioni in forza al Lecce. Il difensore croato passerà dalla società salentina al Rennes, per la cifra di 15 milioni di euro. Ennesima plusvalenza firmata Pantaleo Corvino, alla luce del precedente acquisto del calciatore dal Borussia Dortmund per la cifra di 1.6 milioni di euro. Nell’ultima stagione Pongracic ha raccolto 38 presenze tra Serie A e Coppa Italia, a cui si aggiungono i 2 gettoni a Euro 2024.

Lazio: addio Immobile, duello con l’OM per Greenwood

Un altro giocatore che ha deciso di lasciare i terreni di gioco della Serie A è Ciro Immobile. Dopo otto stagioni alla Lazio, l’ex attaccante del Torino ha sposato il Besiktas. Notizia di oggi lo sbarco nella capitale degli uomini mercato del club turco per chiudere definitivamente la trattativa. La Lazio si separa dunque dal miglior marcatore della sua storia e già pensa al futuro, rappresentato dal sogno Mason Greenwood. La cifra offerta dai biancocelesti si attornia ai 23 milioni di euro (ma si può arrivare a 25 milioni). C’è da battere l’offerta del Marsiglia di De Zerbi che – come riporta il Corriere dello Sport – pare abbia messo sul piatto 30 milioni di euro più il 30% della futura rivendita.

Il Leicester su Soulé

Dopo Pongracic e Immobile, potrebbe toccare anche a Matias Soulé l’esperienza fuori dalla Serie A. Il bianconero, dopo il prestito al Frosinone, lavora alle dipendenze di Thiago Motta, ma non è da escludere che la Juventus possa piegarsi di fronte a un’offerta irrinunciabile. Per ora, secondo Tuttosport, la miglior offerta sarebbe quella del Leicester di 25 milioni più 5 di bonus e, al giocatore, cinque anni di contratto da quasi 3 milioni a stagione.

Roma su En-Nesyri, l’alternativa è Mikautadze

Da giocatori che si trasferiranno all’estero agli interpreti che le squadre italiane vorrebbero assicurarsi dagli altri campionati. Uno di questo è El Youssef En-Nesyri su cui, secondo Sky Sport, ci sarebbe la Roma. Il Siviglia chiede 20 milioni di euro e i giallorossi sono in contatto per avviare una trattativa. In pressing anche la vecchia conoscenza romanista José Mourinho, ora alla guida del Fenerbahce. Come alternativa la Roma valuta Mikautadze del Metz, il cui prezzo si attesta tra i 20 e i 25 milioni di euro.

Inter, il Bayern dice no al prestito di Kim

L‘Inter alla ricerca di un difensore centrale. I campioni d’Italia, come si legge su La Gazzetta dello Sport, avrebbe provato a convincere il Bayern Monaco per cedere in prestito Kim Min-Jae, protagonista dello scudetto del Napoli di Luciano Spalletti dello scorso anno. I tedeschi puntano a venderlo a titolo definitivo. Secco il no ai nerazzurri che restano sulle tracce di Hermoso e Ricardo Rodriguez.

Dalla Spagna, il Genoa sul portiere Roman

Il Genoa sta cercando un sostituto di Josep Martinez e, dalla Spagna, si fa il nome di Leo Roman. Secondo Marca, il Grifone avrebbe avanzato una prima offerta per il portiere di proprietà del Maiorca, la cui richiesta è di 4 milioni fissi più 2 di bonus. Il Genoa dovrà avere la meglio della concorrenza di Real Valladolid, Rayo Vallecano e Getafe.

Ciro Immobile
Ciro Immobile
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-07-2024


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Filippo Bull
6 giorni fa

Sito toro.it visto che il munifico Ciro nn prende nessuno si mettono notizie di altre squadre,bisogna pure scrivere qualcosa 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

Yoshimitsu77
6 giorni fa

I tifosi del marsiglia e addirittura il sindaco della città si sono esposti in maniera forte e dura contro l acquisto di greenwood, non vogliono nella loro squadra e nella loro città un persona che ha picchiato la moglie. Qui invece vanno bene tutti… vero seck? C’è ancora qualche demente… Leggi il resto »

vecchiamaniera
6 giorni fa
Reply to  Yoshimitsu77

Per noi l’ uomo viene prima del calciatore cit 😑

Toro, un mese esatto alla prima partita ufficiale: il punto sulle trattative

Calciomercato Torino, dalla Polonia: occhi su Jakub Krzyzanowski