Calciomercato Serie A / L’argentino verso il ritorno in Serie A. Rugani in uscita dalla Juve. La Salernitana cerca un mediano

Una notizia che ha del clamoroso, ma che presto potrebbe tramutarsi in realtà. Secondo L’Equipe, Mauro Icardi potrebbe essere il grande colpo della prima storica stagione in Serie A del Monza. Filtra ottimismo nella trattativa, con l’argentino che tornerebbe di nuovo in Italia dopo essere stato messo alla porta dal PSG. Rimanendo in Lombardia, il Milan tratta con gli agenti di Fikayo Tomori per il rinnovo del contratto. Il giocatore, come riporta Tuttosport, è intenzionato a rimanere nel club a cui è legato fino al 2025. Un’altra notizia che scrive il quotidiano torinese è quella della possibile partenza di Daniele Rugani dalla Juventus. Tra le possibilità, il ritorno all’Empoli o una nuova esperienza all’Hellas Verona. Il sostituto sarebbe Nikola Milenkovic, su cui c’è il forte pressing dell’Inter.

Bologna su un difensore, la Samp vuole Villar

Rimanendo in tema difensori, il Bologna è sulle tracce di Omar Alderete: classe ’96 di proprietà dell’Herta Berlino, la scorsa stagione in prestito al Valencia. Secondo La Repubblica, è lui il più indiziato a sostituire Theate. A frenare l’operazione è la richiesta dell’Herta di 10 milioni. L’alternativa è Lucumì del Genk. Per i felsinei è in uscita Nicola Sansone che – fonte Sky Sport – potrebbe fare ritorno al Sassuolo. Passando alla mediana, la Salernitana guarda all’estero per rinforzarsi. Il Mattino scrive dell’interesse dei campani per Ajdin Hrustic, 26enne di proprietà dell’Eintracht Francoforte. La Gazzetta dello Sport vede invece in pole position il centrocampista dell’Ascoli, Dario Saric. Classe ’97, su di lui c’è anche la Sampdoria. Si complica invece la trattativa che porta a Yusuf Yazici. Lo Spezia si è assicurato Viktor Kovalenko dall’Atalanta per 2 milioni di euro. Contratto fino al 2026 per l’ucraino. Infine, la Sampdoria vede ormai sfumare la pista Lucas Torreira. L’obiettivo è ora Gonzalo Villar che, come riporta Repubblica, potrebbe andar via da Roma con un prestito con obbligo di riscatto.

Daniele Rugani, Italia
Daniele Rugani, Italia
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-08-2022


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
toro e basta
toro e basta
12 giorni fa

Voglio proprio vedere se qualche lacchè della corte al seguito del nostro presidente Testa di #azzo, ha il coraggio di sostenere che il Toro sta facendo un calciomercato esattamente come le altre squadre.
Ma naturalmente NO, si nascondono nelle fogne

Da Granato
Da Granato
12 giorni fa
Reply to  toro e basta

A quanto pare hanno ancora voglia di blaterare…senza vergogna sono

BiriLLo
BiriLLo
12 giorni fa
Reply to  toro e basta

Sei un provocatore 🤭😂😂😂 vuoi che escano per parlarci o menarli ? La strada migliore è la prima, con tante belle superc4zzole.. Sappi che però non risolve niente. Il problema Toro è altro, questa è una chat dove si condivide o ci si scontra. Il proprietario non ha interesse a… Leggi il resto »

toro e basta
toro e basta
12 giorni fa
Reply to  BiriLLo

Io invece credo che un po’ di prurito a quel testa di #azzo glielo crea visto che questo sito è l’unico che non è controllato da RCS

BiriLLo
BiriLLo
12 giorni fa
Reply to  toro e basta

Questo è vero, te ne do atto.
Da bannato su TN non aggiungo 🤫

T9
T9
12 giorni fa
Reply to  toro e basta

“…. si nascondono nelle fogne”

Strano sentir parlare in questo modo una personcina a modo come te. La settimana scorsa ti leggevo piagnucolare contro gli altri perchè ti offendevano mentre tu gli urlavi dietro VERGOGNA

Sei piuttosto volubile …. sempre tu ne conosca il significato

toro e basta
toro e basta
12 giorni fa
Reply to  T9

Fai parte della combriccola dei servitori fedeli a colui che viene soprannominato TDC?
È un tuo problema

Immer
Immer
12 giorni fa
Reply to  T9

Tranquillo nessuno piange siamo tutti navigati, nessun problema ad incontrarci odiscutere in chat, però ogni tanto farsi un esame di coscienza

Calciomercato Torino: scatto per Faes, Vagnati vuole chiudere per un difensore

Miranchuk, si attende ancora: l’Atalanta ha bloccato le uscite