I Viola ora provano ad accelerare per l’attaccante del Genoa: la prossima settimana l’agente sarà in Italia, i granata attendono sviluppi

Si prospetta un duello tra gemellate per il Cholito Giovanni Simeone. La lista delle pretendenti maggiormente interessate ad accaparrarsi l’attaccante del Genoa si è infatti ristretta a due squadre: il Torino e la Fiorentina. I contatti tra i granata e i vertici rossoblù si sono intensificati, e molto, nel corso dell’ultima settimana. Il centravanti argentino è il profilo prediletto per andare a rinforzare il parco attaccanti dell’organico di Mihajlovic. La distanza economica però resta. Alta la valutazione dei liguri che per privarsi del classe ‘95 vorrebbero incassare una cifra prossima ai 20 milioni. I granata riflettono: l’esborso economico sarebbe di quelli importanti, ma il club di Urbano Cairo sembra avere tutta l’intenzione di continuare a trattare, pur non volendo – per ora – oltrepassare la soglia dei 15 milioni.

Attenzione alla Fiorentina, però. Che Simeone sia obiettivo concreto della dirigenza viola è fatto assodato da tempo. In lui, Pioli troverebbe il sostituto perfetto del partente Nikola Kalinic. Un colpo, quello del Cholito, che sarebbe inoltre ottimo calmante per stemperare il clima di contestazione creatosi attorno alla società toscana. Ecco perché il ds gigliato Corvino ha alzato il pressing per l’attaccante e sarebbe pronto a lanciare un’importante offerta al Grifone. La prossima settimana sono attesi sviluppi. L’agente del giocatore sarà in Italia e, con ogni probabilità, parteciperà ad una serie di incontri per capire quale potrà essere la destinazione migliore per il suo assistito. Prima di tutto, però, tanto per il Toro quanto per la Fiorentina, ci sarà da abbattere il muro Preziosi. La chiara volontà del presidente rossoblù, infatti, è quella di assicurarsi il successore dell’ex River prima di procedere alla sua cessione. E in tal senso sarà decisivo l’esito della trattativa per Lapadula con il Milan. Intrigo tra numeri 9 sull’asse Torino-Genova-Firenze, con Milano sullo sfondo. Il testa a testa tra granata e viola per Simeone è partito: la prossima potrebbe essere una settimana importante.


58 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Guglielmetti Maurizio
Guglielmetti Maurizio (@guglielmetti-maurizio)
4 anni fa

Io sulla Fiorentina ho qualche dubbio. I Della Valle sono lunatici e vogliono solo guadagnare. Vogliono vendere la squadra e intanto cedono il miglior giovane alla Juve, il centrocampista pelato al Milan e improvvisamente trattano Simeone con il Genoa gestito da un presidente ( con due fallimenti sulle spalle: Saronno… Leggi il resto »

Jones
Jones (@gix)
4 anni fa

com’era prevedibile il titolo fuorviante ha scateneato schiere di boccaloni,chi in buona fede chi per dovere

Cup
Cup (@cup)
4 anni fa

Controcorrentemente vedo l’eventuale acquisizione del Cholito non come alternativa al Gallo semipartente, ma come dimostrazione d’impegno affinché rimanga con noi nella convinzione che si cerchi di formare una squadra seriamente competitiva, ancorché giovane.

Calciomercato Torino, con la Spal asse caldissimo: Gomis, Ajeti e Bonifazi

Calciomercato Torino, Tachtsidis all’Olympiacos: è UFFICIALE