Il Torino ha messo nel mirino Josh Doig per la fascia sinistra, ma la trattativa prosegue a rilento: l’Hellas deve prima rimpiazzarlo

Il Torino continua a muoversi sul mercato per metter a disposizione di Ivan Juric i giusti rinforzi per migliorare la rosa. Da tempo Davide Vagnati, sotto richiesta specifica del tecnico, ha messo gli occhi su Josh Doig. L’esterno dell’Hellas Verona era stato trattato dal Toro già in estate, ma una serie di rallentamenti e complicazioni hanno poi fatto arenare la trattativa. A pochi mesi di distanza ecco che la telenovela sembra riaprirsi: il Toro ha puntato lo scozzese e vorrebbe regalarlo a Juric nel mercato di gennaio, ma la trattativa stenta al momento a decollare: ecco perché.

Il Verona cerca il sostituto

Al contrario delle strategie di mercato del Torino, che deve prima vendere per comprare nuovi rinforzi, il Verona si sta occupando di trovare un giocatore che prenda il posto di Doig in caso di cessione. Gli scaligeri hanno già ceduto Terracciano al Milan e un’altra cessione senza un rimpiazzo sarebbe sanguinosa per gli schemi di Baroni. La sensazione è che fino a quando la società gialloblù non avrà trovato un nuovo esterno sinistro, lo scozzese resterà a disposizione del suo allenatore. A tal proposito il Verona pare stia trattando con il Glasgow Rangers per assicurarsi le prestazioni di Ridvanz Yilmaz, calciatore turco classe 2001 nel giro della nazionale. Il Toro spera che il club di Setti possa chiudere a breve per mettere Doig a disposizione di Juric il prima possibile. Se così non dovesse essere potrebbe seriamente ripresentarsi la situazione della scorsa estate e la trattativa potrebbe definitivamente saltare. A quel punto i granata sarebbero costretti a virare su un altro obbiettivo, per regalare a Juric l’esterno di piede mancino che tanto sarebbe utile nel nuovo sistema di gioco del croato.

Josh Doig
Josh Doig
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-01-2024


6 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
robytrolll
robytrolll
1 mese fa

Non mi aspetto nessun acquisto per rinforzare il Toro da quel pidocchio del nostro presidente, ma almeno riuscire a vendere qualche ciabatta che scalda la panchina. Invece abbiamo un DS incapace che riesce solo a dare via in prestito gratuito i giocatori Basterebbe vendere quei tre o quattro brocchi che… Leggi il resto »

Filippo Bull
1 mese fa

Doig andrà a Marsiglia. Serviva anche perché già pronto conoscendo il campionato italiano e nel mercato
di gennaio ritengo fondamentale questo requisito.

Fedelegranata
Fedelegranata
1 mese fa

Basta con sta pagliacciata annuale cambiate nomi.

Last edited 1 mese fa by Fedelegranata
oasis torino
1 mese fa
Reply to  Fedelegranata

Non vedo l’ora di scoprire quale sarà il prossimo nome per la telenovela di durata minima 2-3 anni. Cairo style

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  oasis torino

le telenovele, soprattutto quelle “fake” , appassionano solitamente solo gli scioc chi
E il TORDO
(nelle sue diverse vesti di 0.3oasis tordino – 0.3soliltordo – 0.3tordoebasta – 0.3eddy)

PS ma mister w, basta?

ToroRiverforever
ToroRiverforever
1 mese fa
Reply to  oasis torino

Il problema è che lo conoscono tutti, se ci vogliono fregare un giocatore ci mettono ben poco, il modus operandi del nano è sempre lo stesso indipendentemente dal DS che abbiamo, non abbiamo nemmeno più una “formula” di fare mercato, anzi per dirlo più correttamente, ne abbiamo solo una.

Calciomercato Torino, Radonjic “blocca” Doig

Calciomercato Serie A / Krunic lascia il Milan, Caputo rimane all’Empoli