Dopo le belle parole di Mihajlovic, Edera ha coronato la prestazione contro l’Huddersfield con un gol da applausi: le possibilità che rimanga aumentano

Per Simone Edera il precampionato si sta trasformando in qualcosa di più di un’esperienza vissuta in prima squadra, a stretto contatto giocatori già affermati: l’attaccante esterno classe ’97, prodotto del settore giovanile granata, grazie ad allenamenti e prestazioni sempre convincenti sta vedendo aumentare sempre di più le proprie possibilità di restare al Torino. Nell’ultima amichevole disputata ieri contro l’Huddersfield, Edera ha ha sfornato una prestazione da giocatore già pronto, con tanto di gol da cineteca: controllo di destro a liberarsi di un paio di marcatori, e sassata di sinistro sul palo lontano, dove il portiere non è potuto arrivare. Festeggiato da tutti i compagni, il ragazzo nato a Torino ha dato un assaggio delle sue qualità, non solo da giocatore svelto e capace di saltare l’uomo per servire i compagni d’attacco, ma anche di goleador.

Chiamato in ritiro come alternativa di Parigini, Edera dopo i prestiti a Parma e Venezia e un titolo di campione d’Italia conseguito con la Primavera del Torino, sembra essere sulla strada che porta alla permanenza in prima squadra. Mihajlovic non più tardi di qualche giorno addietro non ha esitato a definirlo il giocatore che lo ha sorpreso di più, ammettendo di seguirlo con grande attenzione. Facendo intendere la volontà di tenerlo in prima squadra, a differenza di altri giovani che invece hanno necessità di crescere altrove. Con un calciomercato sempre più nel vivo, e con la ricerca dichiarata di un giocatore d’attacco, la permanenza di Edera significherebbe arricchire ulteriormente un reparto sì ricco di qualità, ma che in termini numerici (considerato l’utilizzo di almeno di 3 giocatori per volta), necessita di forze fresche da cui poter attingere di volta in volta. Oltre che un ulteriore segnale di quanto il Toro ci tenga a lanciare giovani prospetti, meglio ancora se fatti in casa.


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
2fab66
2fab66
4 anni fa

@mimashi… Ma se ti dico ex Porto per la punta…. Ti risulta qualcosa?

Viaggiatore
Viaggiatore
4 anni fa

Sui giornali si legge di Berenguer deludente, positivo Benassi anche se fuori ruolo e perciò sul mercato.
Edera discontinuo e perciò urge un esterno tipo Niang, con Boyè infortunato.

AppianoGranata
AppianoGranata
4 anni fa
Reply to  Viaggiatore

A Berenguer diamo tempo. Conto molto su di lui: vedrete che motorino inesauribile si rivelerà. Quanto ad Edera io lo confermerei PER PRINCIPIO. È giovanissimo, talentuoso, sfrontato, leggo qui sotto che è perfino un po’ montato!!! Perfetto … Un campione bello pronto!

die granata
die granata
4 anni fa

Edera e da tenere xforza…ci servono due centrocampisti seri cavolo…

Calciomercato Torino, N’Koulou si presenta: “Sono super motivato”

Il tabellone del calciomercato del Torino: arriva il difensore, ora altri due colpi