Calciomercato Torino, Fassone: ” Belotti? Abbiamo già speso tanto…”

di Redazione - 5 Luglio 2017

L’ad del Milan si racconta in un’intervista al Corriere della Sera, spiegando alcune strategie della società per il prosieguo del mercato

Una lunga intervista quella rilasciata dall’amministratore delegato del Milan Marco Fassone al Corriere della Sera. La nuova proprietà, il rapporto con Mirabelli, ma soprattutto il mercato, fin qui scoppiettante, messo in piedi dalla nuova proprietà rossonera. E qui entra in gioco il Toro: Belotti piace ai rossoneri, ma il tetto dei 100 milioni dato dalla clausola ha messo finora un paletto importante. La sensazione è che il Milan possa riprovarci in futuro, magari dopo aver sfoltito l’ampia rosa al momento a disposizione di Vincenzo Montella. “Abbiamo speso circa 100 milioni – spiega l’ad ai colleghi del Corriere. Ora spero di prendere un altro giocatore (Conti con ogni probabilità, ndr), poi tireremo una linea e penseremo alle uscite. Una rosa ipertrofica non aiuta l’allenatore. Infine vedremo che budget resta”. 

Sui prossimi colpi possibili Fassone non si sbilancia: Biglia, Kalinic e Belotti?Ci piacerebbe fare altre operazioni, ma non devono essere forzate. Biglia è in stand by, Kalinic ora lasciamo tranquilla la Fiorentina. poi abbiamo già molti attaccanti”. Ma al di là delle tattiche appare chiaro che i rossoneri sono a caccia di un centravanti, e Belotti resta nel mirino. 

più nuovi più vecchi
Notificami
Guile
Utente
Guile

Caro Fassone e Mirabelli, Belotti non è pane per i vostri denti.
Piuttosto non fate scherzi rifilandoci i vostri scarti. Paletta non ci serve, come non ci servono Zapata e Kucka.

toro 1968
Utente
toro 1968

Caro redattore..fattene una ragione, Belotti al milan..non ci va…capisco che è dura da digerire…dopo che c’aveva rotto l’anima per mesi….

Fabio75
Utente
Fabio75

Una società che si piega ad un minus habens come Donnarumma merita di fallire.