Il Torino prende informazioni sul centrocampista classe ’92, richiesto anche dalla Sampdoria. Può essere un rincalzo per i titolari

Dal Modena a Torino. Dalla Lega Pro alla Serie A. Di medio alta classifica. Il salto è molto alto, ma Daniele Giorico ha già dimostrato che la terza categoria nazionale gli sta molto stretta. Lui, che già in Serie B ha giocato, sempre con la maglia del Modena, nella stagione 2015/2016: per una scelta di cuore, ha deciso di rimanere anche con la retrocessione, ma con la fascia di capitano intorno al braccio. Ma ora, il centrocampista che con la maglia dei canarini sta bene e che resterebbe volentieri “di fronte a un progetto importante” ha detto recentemente, potrebbe avere proposte molto interessanti non solo dalla cadetteria, ma anche dalla Serie A. Il calciomercato apre infatti a scenari imprevedibili, e proprio in queste settimane si sta facendo più fitto il contatto tra il Modena e due club della massima categoria, proprio per Giorico: Torino da un lato, Sampdoria dall’altro.

L’operazione, low cost (circa 700mila euro), sarebbe un investimento di media prospettiva. Il classe ’92, originario di Alghero e con un passato nelle giovanili del Cagliari, ha dimostrato di avere dei buoni numeri: centrocampista centrale, 178 cm per 70 kg, solito a giocare davanti alla difesa, Giorico è adatto a una linea mediana a 3, che Mihajlovic valuta come alternativa al 4-2-3-1 che ha recentemente provato in campionato e sul quale ripartirà per preparare la prossima stagione. Il suo arrivo non solo permetterebbe di avere in rosa un giocatore disposto ad accettare qualche panchina più degli altri (cosa, per esempio, che starebbe un po’ stretta a Valdifiori), ma aiuterebbe Lukic a trovare un’altra squadra, in prestito, dove poter giocare con più regolarità. Per ora, il discorso è allo stato embrionale: non c’è una trattativa vera e propria, anche perché, altrimenti, questa si chiuderebbe in poco tempo.

I contatti sono però avviati, e nel giro di poche settimane se ne potrà sapere di più. Giorico-Torino, un’operazione contorno che si potrebbe fare: un’idea, per ora, aperta a più soluzioni.


89 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)(@joel19)
4 anni fa

Certo, per ambizioni europee è proprio quello che serviva……
#CAIROSMATERIALIZZATI

Giancarlo (Gianky1969)
Giancarlo (Gianky1969)(@gianky1969)
4 anni fa

#CHICAZZÈGIORICO
Costa poco, che c’è vò?

Giancarlo (Gianky1969)
Giancarlo (Gianky1969)(@gianky1969)
4 anni fa

ce

Giancarlo (Gianky1969)
Giancarlo (Gianky1969)(@gianky1969)
4 anni fa

lo

Giancarlo (Gianky1969)
Giancarlo (Gianky1969)(@gianky1969)
4 anni fa

so

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)(@vanni)
4 anni fa

Ma Della Casa è sicuro del nome. Io so che tempo fa erano interessati a GIOvinCO e fari spenti lo ha tirato fuori dal promemoria block notes.

Torino, già 32 milioni in cassa: è un tesoretto da investire sul mercato

Calciomercato Torino: Sirigu aspetta i granata, ora tocca al PSG