Grassi, il Napoli lo controriscatta dalla Spal: ora il prezzo sale

3
Grassi Spal
CAMPO, 13.5.18, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-SPAL, nella foto: Alberto Grassi, Adem Ljajic

Calciomercato Torino / Il Napoli riscatta Grassi dalla Spal per 8,5 milioni. I granata non lo mollano, ma serve un investimento ingente

Alla fine, la Spal lo ha trattenuto solamente per poco più di ventiquattro ore. Alberto Grassi farà ritorno a Napoli, e per il Torino potrebbe non essere una buona notizia. Ma andiamo con ordine. Mercoledì, il club estense aveva esercitato l’opzione di riscatto per il centrocampista, seguito anche dai granata, acquistandolo a titolo definitivo per 8 milioni. Ieri, l’inattesa mossa partenopea: 8,5 milioni alla Spal, secondo quanto pattuito per gli accordi dell’estate scorsa. Il controriscatto, però, è giunto quasi a sorpresa. E ora costringerà ad una riflessione tanto il club azzurro (che vorrà valutarne l’utilità nelle rotazioni di Ancelotti), quanto il Torino che, ad oggi, sarebbe costretto ad un investimento non certo indolore per assicurarsene le prestazioni.

Grassi, al Torino ora costa di più

Su Grassi, Cairo e Petrachi hanno messo gli occhi da diversi mesi. I primi contatti risalgono ormai al maggio scorso: qualche chiacchierata con l’agente del giocatore Mario Giuffredi – lo stesso di Valdifiori, in piena trattativa proprio con la Spal -, ma nessuna offerta ufficiale. Prima, per l’appunto, c’era da risolvere la questione della proprietà del cartellino che ora ha subito una ulteriore valorizzazione. Il Napoli ha dimostrato di credere ancora nel ragazzo (arrivato nel 2016 per 10 milioni dall’Atalanta) e adesso difficilmente si disferà di lui per offerte non congrue. Il Torino, ma anche la Fiorentina e il Sassuolo, sono avvisati. Per i granata, però, ad oggi Grassi non è l’obiettivo numero uno. Per il centrocampo in pole è balzato Barak. E in più restano da dirimere diverse situazioni in uscita, con Valdifiori ma anche Acquah (oltre alle incognite Obi e Baselli) sul piede di partenza.

più nuovi più vecchi
Notificami
Lewishenry
Utente
Lewishenry

Viene viene, tranquilli. Non l’annunciano subito altrimenti cominciamo a richiederne un altro. Si chiama politica del contagocce…

steman
Utente
steman

Certo.. Adesso DePezzentis lo valuterà 40 milioni

masterfabio
Utente
masterfabio

Non credo che sarà venduto per meno di 11 milioni.