L’attaccante venezuelano non è stato convocato per questioni di mercato, salterà il Milan in attesa di una cessione: l’agente parla con il Torino

Prima l’Amburgo. Poi, Bologna e Palermo. Dopo ancora Genk, Brugge, Birminghan e la Cina. Non si può certo dire che le interessate per Josef Martinez manchino. L’attaccante venezuelano è infatti sul mercato, e non è stato convocato da Sinisa Mihajlovic per la sfida di questa sera contro il Milan. Una scelta precisa, da parte dell’allenatore; un segnale, da parte del giocatore, il cui procuratore sta davvero spingendo affinché la cessione avvenga al più presto.

Il capitolo granata di Martinez, di fatto, è davvero a un passo dalla chiusura, tanto che lo stesso giocatore ha chiesto la cessione alla sua società. Un colloquio con la dirigenza granata ha infatti permesso di chiarire al meglio la questione, e proprio di fronte alla richiesta avanzata dal giocatore stesso si è proilata la mancata convocazione. Che potrebbe essere seguita da una successiva esclusione anche per la partita contro il Bologna, se il calciomercato non darà in questa settimana le risposte che tutti, Toro e attaccante, si aspettano.

CAMPO, 18.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.a giornata di Serie A,TORINO-EMPOLI, nella foto: Josef Martinez
CAMPO, 18.9.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.a giornata di Serie A,TORINO-EMPOLI, nella foto: Josef Martinez

Martinez, insomma, ha già preparato i bagagli, in attesa di conoscere la sua nuova destinazione, che dovrebbe essere in prestito con diritto di riscatto. La cessione a titolo definitivo da parte del Toro è infatti quantificabile i non meno di 3,5 milioni di euro: soldi che difficilmente si vogliono spendere a gennaio, soprattutto per un profilo che non ha nel gol la sua migliore qualità. L’ipotesi estera resta sempre la più probabile, soprattutto verso i paesi dell’Europa Continentale. E proprio la presenza in Italia del suo agente, potrà permettere di sbloccare finalmente la situazione: domani ci dovrebbe essere un altro incontro tra le parti, per parlare di tutti gli aggiornamenti del caso.

Martinez e il Toro sono insomma al capolinea. Con il rammarico che una scommessa fatta da Petrachi qualche anno fa abbia espresso solo a tratti il suo potenziale.


125 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
diego73
diego73(@diego73)
5 anni fa

Finalmente una buona notizia,Martinez che forse se ne va. Magari. Giocatore inutile ,veloce e grintoso senza dubbio ma in campo pietoso,mai una scelta giusta sempre per terra prima di calciare un disastro. Per quanto riguarda il guru basta nominarlo,ho ancora l’orchite dovuta al suo modo di non giocare. Forza Toro.

fratelliperungiorno
fratelliperungiorno(@fratelliperungiorno)
5 anni fa

Benassi invece non si lamenta e sta bene dov’è?
Vero, bimbominkia?

capitanamerica70
capitanamerica70(@capitanamerica70)
5 anni fa

L’ho sempre difeso….ma adesso ne ho piene le scatole anche di lui!Che vada all Amburgo,magari!Certo il patron non sarà contento di prendere ‘solo’ 3.5 milioni ma che se la prenda con Petrachi…e poi alla fine altri milioni incamerati e non spesi….o pensate che servano per Castro?Ahahahahaa…..

Il tabellone del calciomercato del Torino: centrocampista cercasi

Calciomercato Torino: Aramu alla Pro Vercelli, ora è UFFICIALE