Calciomercato Torino / Vagnati a Milano ha incontrato l’agente del trequartista francese Laurienté, di proprietà del Lorient

Ha portato a Juric Bayeye e Radonjic ma certamente non basta ancora al Torino. Per Vagnati continuano i colloqui – come quelli di ieri a Milano – per mandare in porto alcune delle trattative avviate soprattutto sul fronte entrate. Tra queste quella per Laurienté, trequartista del Lorient che piace anche al Sassuolo (e i granata devono guardarsi dalla concorrenza neroverde) e che potrebbe diventare un rinforzo importante in ottica ritiro. La partenza per l’Austria è dietro l’angolo e ad ora sono pochi i giocatori approdati sotto la Mole. Si continua a trattare e si andrà ad oltranza nel tentativo di strappare il sì del giocatore e quello dei francesi.

Toro, distanza tra le richieste del Lorient e l’offerta del Torino

Per il francese la fumata bianca resta però ancora lontana. Manca infatti l’accordo con il giocatore, che ha espresso la volontà di lasciare il club, oltre a quello con la società e questo rallenta la situazione. Vagnati però non molla la presa e ha approfittato del viaggio a Milano per incontrare anche l’entourage di Laurienté e fare così qualche passo in avanti. La distanza principale da colmare è tra il prezzo fissato dal Lorient e quanto il Toro vorrebbe mettere sul piatto, ma il punto d’incontro potrebbe arrivare presto.

Davide Vagnati
Davide Vagnati, ds del Torino
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 08-07-2022


51 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
AT72
AT72
1 mese fa

Blackstone è la nostra unica via d’uscita.

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  AT72

Arigagli. L’omino delle 50 lire non e’ MAI una via d’uscita. E’, semmai, soltanto l’ingresso di un grirone infernale piu’ profondo.

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa
Reply to  AT72

💪🏻💪🏻💪🏻

F53C1625-4C5E-4D27-8438-35230750FFEF.jpeg
BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa

Noiosi… Tutti e due in uno…
Dai alle 16 merenda, per ora ripassate l’italiano. Cuccumiai…

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

Se mettiamo iinsieme i tuoi posts a fine anno riscriviamo l’Ulisse di Joyce che naturalmente con Lauriente’ non centra una Fava (alberto)

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa

Gd, Scimio, una domanda… Seria…

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

Solo di dove siete… Tranq…

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

Vabbè… Io Muncale’ x ora… Malfidati, è solo una domanda… Bah

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

Tu sei uno spammatore di professione….

Scimmionelli
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

DeFinis-Borsano-Calleri-Vidulich-Cimmi (1987-2005) 17 anni di cui 8 di serie B (cioe’ pou’ della meta’) e 4 rretrocessioni. Un terzo posto e una coppa Italia (Borsano) pagati a caro prezzo con un truffatore di professione (v successivo caso Aiazzone) che vendeva a contanti su fondi neri e comprava a prestito distraendo… Leggi il resto »

mavafancairo
mavafancairo
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

1) torna a scuola somaro, 8+8 fa 16 < 17 2) hai omesso, guarda caso, di dire che dal 1987 al 2005, oltre ad aver vinto una Coppa Italia ed aver quindi anche fatto una finale di SuperCoppa italiana, siamo andati un’altra volta in finale di Coppa Italia e, soprattutto,… Leggi il resto »

Vagnati: “Praet? Mi piacerebbe tornasse”. E su Joao Pedro e Laurienté…

Calciomercato Torino, per Joao Pedro si tratta ancora: serve l’intesa col Cagliari