Cairo e Vagnati proveranno ad ottenere uno sconto dal Monaco per il riscatto di Pellegri, un’altra pista è il rinnovo del prestito

Il Toro, ormai da diverso tempo, ha già iniziato a pensare al futuro ovvero alla prossima stagione. In granata ci sono diversi giocatori in uscita mentre per altri il futuro è un grosso punto interrogativo. Tra di loro c’è anche Pietro Pellegri. Il club granata è intenzionato a tenere anche per la prossima l’attaccante ex Genoa, ma chiedendo uno sconto al Monaco per il riscatto che, per il momento rimane fissato a 6 milioni di euro, anche perché il giocatore fin qui ha trovato poco spazio all’ombra della Mole (ma dopo il gol alla Lazio spera di trovarne di più). Nel caso in cui i granata non riuscissero ad ottenere uno sconto sul riscatto, il dt Vagnati proverà a giocarsi un’altra carta e cioè quella di un rinnovo del prestito per un anno. Il Toro dunque sta riflettendo sulle strategie da adottare nella prossima sessione di calciomercato e uno degli obiettivi primari sarà appunto quello di tenersi stretto Pellegri, cercando di evitare in tutti i modi di sborsare i 6 milioni che corrispondono alla cifra del diritto di riscatto.

Per Pellegri quello del Toro è un ambiente favorevole per ripartire

C’è da considerare che sarà molto importante la volontà del giocatore, che sembra assolutamente essere quella di voler rimanere in granata. Perché Pellegri si ricorda molto bene che il Toro a gennaio lo ha corteggiato a lungo e ha fatto di tutto per portarlo a vestire la maglia granata. In più nel capoluogo piemontese l’attaccante ex Milan ha ritrovato innanzitutto suo papà, che dalla scorsa estate ricopre il ruolo di team manager del Toro, e in più ha ritrovato Ivan Juric. Non un tecnico qualunque per Pellegri, infatti fu proprio l’allenatore croato, ai tempi del Genoa, a farlo esordire in Serie A nel dicembre del 2016, proprio contro il Toro. Insomma, tutti segnali che dimostrano che quella granata è la piazza giusta per Pellegri per ripartire dopo una stagione tra alti e bassi, anche perché il Toro crede in Pellegri. Questo è poco ma sicuro.

Le parole al miele di Juric nei confronti dell’attaccante genovese

A testimoniare che il club granata stima Pellegri e che nella prossima stagione il Toro vuole puntare su di lui, ci sono anche le parole spese nei suoi confronti da Juric in conferenza stampa, qualche settimana fa, quando l’ex tecnico dell’Hellas Verona sull’attaccante genovese ha dichiarato: “Deve crescere come uomo. Ha avuto tanti problemi fisici e ora deve ritrovare la serenità nel lavorare, ma ha qualità enormi”. Rimane però il fatto che il Toro dovrà convincere il Monaco a fargli uno sconto, perché 6 milioni per il riscatto di Pellegri sono ritenuti comunque troppi.

Pietro Pellegri
Pietro Pellegri
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 19-04-2022


31 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
1 mese fa

Lasciando perdere il caso specifico se valga la pena o meno, sempre l’elemosina distingue questa dirigenza. Tacci sua

AT72
AT72
1 mese fa

Non gioca una partita intera da quattro anni…. Non è lui che serve. Può fare comodo in prestito per la panchina come terza punta….. Due punti buttati per colpa sua.

thethaiman
thethaiman
1 mese fa

CLASSIFICA (squadra – sviste a favore – errori contro – saldo): Salernitana 6 – 2 (+4) Inter 5 – 2 (+3) Napoli 5 – 2 (+3) Sassuolo 5 – 2 (+3)​ Verona 4 – 1 (+3) Cagliari 4 – 2 (+2) Fiorentina 3 – 2 (+1) Genoa 3 – 2… Leggi il resto »

thethaiman
thethaiman
1 mese fa
Reply to  thethaiman

Aggiornata ad oggi

Vojvoda vale sempre di più: il Torino vuole tenerlo ma il Milan…

Popescu vuole convincere il Toro: intanto firma il gol vittoria contro il Cluj