Zaccagno: possibile il ritorno a Pistoia, ma la Vibonese si fa sotto

di Francesco Vittonetto - 8 Gennaio 2019

Calciomercato Torino / Due piste per Zaccagno: la Pistoiese insiste per riaverlo, ma occhio alla Vibonese. I calabresi lo seguono dall’estate

Tra il ritorno in una piazza che già conosce bene e il fascino di un’esperienza del tutto nuova: Andrea Zaccagno sta vivendo nell’indecisione questi giorni torinesi. Di fronte all’ex portiere della Primavera, infatti, si sono profilate due possibilità dopo l’addio anticipato alla Pro Piacenza di inizio dicembre (a causa dei problemi economici del club), il ritorno alla Pistoiese – dove collezionò 30 presenze in campionato nella passata stagione – e il prestito alla Vibonese, altra formazione di Serie C. Ad oggi è tutto nelle sue mani. Le due squadre stanno aspettando infatti una sua decisione prima di affondare il colpo con il Torino.

Calciomercato Serie C: Zaccagno tentato dal ritorno alla Pistoiese

Le ultime indiscrezioni parlano chiaro: la destinazione preferita da Zaccagno, al momento, sarebbe quella toscana, alla luce della maggiore conoscenza di società e ambiente. Ma i calabresi non hanno alcuna intenzione di mollare la presa. Il classe ‘97, infatti, è sul taccuino del ds Lo Schiavo da quest’estate: già nello scorso calciomercato vi fu un tentativo per portarlo alla corte di mister Nevio Orlandi, ma alla fine il ragazzo scelse Piacenza. Negli ultimi giorni i contatti tra Vibo Valentia e il responsabile del settore giovanile granata Massimo Bava si sono infittiti e ora si aspetta solo l’ultima parola. Che sarà solo di Zaccagno, sospeso tra la ‘sua’ Pistoiese e la novità Vibonese.

più nuovi più vecchi
Notificami
Immer
Utente
Immer

Mi dispiace per i giovani portieri granata che non trovano spazi in altre squadre. Mi dispiace per gomis perché è arrivato Viviani e lui andrà in panchina io lo vorrei titolare nel toro anche al posto di sirigu.