L’attaccante argentino vuole giocare di più e valuta le destinazioni: in Italia poche le offerte, si valutano anche piste estere

È stato bello, finché è durato. È quanto, in sostanza, si stanno dicendo sempre di più Torino e Maxi Lopez, che di presenze quest’anno ne ha fatte solo 8, senza segnare una rete o incidere particolarmente. Insomma, il secondo anno solare in granata non è stato particolarmente felice per l’ex Chievo, che adesso si sta guardando intorno per capire quali possano essere le soluzioni ad una partenza anticipata dalla squadra di Mihajlovic. Che, infatti, il giocatore possa rimanere anche per la prossima stagione (il suo contratto scadrà nel 2018) è altamente improbabile. Ma le possibilità che già questo gennaio possa togliersi definitivamente la maglia granata aumentano sempre di più.

CAMPO, 26.10.16, Milano, stadio Giuseppe Meazza, 10.a giornata di Serie A, INTER-TORINO, nella foto: Maxi Lopez protesta con l'arbitro Davide Massa
CAMPO, 26.10.16, Milano, stadio Giuseppe Meazza, 10.a giornata di Serie A, INTER-TORINO, nella foto: Maxi Lopez protesta con l’arbitro Davide Massa

L’entourage del classe ’84 è infatti alla ricerca di una destinazione possibile. In Italia, come all’estero, purché venga concessa all’argentino la possibilità di giocare. A Maxi Lopez il campo manca, terribilmente. E vorrebbe, a quasi 33 anni, giocarsi le sue ultime chances in carriera. Qualche proposta dalla Serie A, in effetti, è arrivata. Ma è subito tramontata. Ci aveva pensato il Bologna, poi il Pescara in forma cautelativa, aspettando di capire la volontà di Gilardino. E c’è anche il Palermo, con il quale il Toro ha intessuto discorso per Hiljemark e Goldaniga, che però restano in questo momento in secondo piano.

E allora, di nuovo, si torna a guardare oltre confine, aspettando proposte anche da quel Sud America nel quale Maxi Lopez vorrebbe tornare. Per ora, poche richieste ufficiali: chi segue gli interessi del giocatore sta bussando a più porte, per capire il da farsi. Difficile attendersi sviluppi nell’immediato, più facile aspettare sorprese nei giorni finali del calciomercato. Il futuro dell’attaccante è ora più che mai appeso un filo. Storia di un divorzio annunciato, ma non della fine di un amore: Maxi Lopez a Torino si trova comunque bene, e il rapporto con la piazza granata di certo resterà indimenticabile.


35 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
kobayashy
kobayashy(@kobayashy)
5 anni fa

Panza o non panza questo non avesse avuto un troione come moglie, e un pezzo di merda come amico, probabilmente la trippa Non gli sarebbe mai venuta
Nessuno mi tocchi Maxi

mappo
mappo(@mappo)
5 anni fa

Genio e sregolatezza,purtroppo temo che abbia dato con noi gli ultimi colpi di una buona carriera che avrebbe potuto essere stupenda…Di Maxi avete già detto tutto, xò ripercorriamo la tragicomica gestione del giocatore da parte dei ns dilettanti allo sbaraglio in società: – estate 2013: si comincia a fare il… Leggi il resto »

mabasta
mabasta(@mabasta)
5 anni fa
Reply to  mappo

La Tua analisi è a parer mio perfetta.
Domani sarò a s.Siro sognando la qualificazione, magari con Maxi decisivo

Marco Acquaviva
Marco Acquaviva(@marco-acquaviva)
5 anni fa
Reply to  mappo

analisi precisa…….il pesce puzza sempre dalla testa purtroppo e non cambia

odix77
odix77(@odix77)
5 anni fa
Reply to  mappo

Mah!!!. come sempre la colpa è sempre di petrachi e cairo(anche se c’è un leggero accenno alla scarsa forma fisica)… è inutile… nonostante tutto, ogni tanto saltate fuori , appena le cose non vanno benissimo, subito pronti….posso solo dire che : Zappacosta(inisialmente destinato alla panchina) quando de silvestri per nostra… Leggi il resto »

mappo
mappo(@mappo)
5 anni fa
Reply to  odix77

Mah!!! No, non e’ vero che salto fuori ora che le cose non vanno tanto bene…finche’ il Braccino non spende le plusvalenze (accumulate in piscina come Paperone?) per rinforzare la squadra ed evitare di buttare nel cesso un altro anno, io non smettero’ di pungolarlo affinche’ cacci i denari per… Leggi il resto »

odix77
odix77(@odix77)
5 anni fa
Reply to  mappo

beh no non concordo sull’attendismo tanto per cominciare…la storia del toro da quando è ritornato stabilmnete in A è chiarissima ed è stata un crescendo piano piano di acquisti di valore (certo ci sono anche le cessioni).. quando maxi fu accostato al toro non era lo stesso periodo di adesso…… Leggi il resto »

odix77
odix77(@odix77)
5 anni fa
Reply to  odix77

scusa aggiungo… anche a me piace maxy lopez e non poco….

ToroBrooklyn
ToroBrooklyn(@torobrooklyn)
5 anni fa

Aspetto l’ufficialità per salutarlo. Ha fatto gol pesantissimi la prima stagione, gol che hanno risolto partite importanti e lasciato memorie indelebili. Poi s’è adagiato. Ultimamente mi sembra di averlo di nuovo visto col fuoco negli occhi, ma intanto gli anni sono passati, Belotti è diventato imprescindibile e Boyé è arrivato… Leggi il resto »

Calciomercato Torino: per Castro trattativa continua, il Chievo alza la posta

Toro, concorrenza per Hiljemark: 4 club inglesi sul rosanero