Lo svedese del Palermo Hiljemark è seguito con attenzione non solo da Toro e Atalanta ma da diversi club inglesi: ora la concorrenza è più nutrita

Le voci che danno lo svedese Hiljemark in forza al Palermo sul mercato, con la società rosanero pronta a sedersi al tavolo delle trattative con richieste alla portata di molti club, non hanno lasciato indifferenti nemmeno i club della Premier League. Le potenzialità del centrocampista hanno suscitato l’interesse del Toro, che col Palermo ha già allacciato contatti al fine definire un punto di incontro che accontenti tutte le componenti: la richiesta di Zamparini è quantificata in circa 4 milioni di euro. Se anche l’Atalanta ha mosso passi concreti per avvicinare il classe 92’, ora anche dall’Inghilterra si registrano interessamenti da parte di diversi club di media classifica: Everton, Southampton, Watford e Norwich sono tutte in fila pronte ad arricchire il loro centrocampo.

Inutile considerare come una tale fila di pretendenti possa, giocoforza, permettere al Palermo di ponderare con oculatezza la propria decisione e perché no, giocare al rialzo. Il Toro in questo scenario ancora in evoluzione, può vantare il fatto di essersi mosso per tempo e di essere in campo nazionale la più accreditata società ad acquisire le prestazioni del giocatore. La vera minaccia proviene dunque dall’Inghilterra, campionato zeppo di società che non hanno alcuna difficoltà a scucire milioni di euro anche nella finestra di mercato invernale, quando le società italiane sono più restie a consistenti esborsi economici. Per battere la concorrenza delle squadre inglesi sarà quindi necessario muoversi in fretta e soprattutto con decisione: per mettersi al riparo dagli imprevisti che nel calciomercato sono all’ordine del giorno, la società si è cautelata avviando discorsi anche per altri calciatori, su tutti quello di Castro del Chievo. Ma quanto concerne lo svedese del Palermo, ora la concorrenza parla inglese ed è più insidiosa che mai.


26 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rasputinch
rasputinch
5 anni fa

l’ho scritto e lo ripeto…Hiljemark sarebbe un bel colpo, anche funzionale al nostro gioco

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
5 anni fa

Intanto su questa foto, prossimamente: juve cucu, dybala non c’è più.

GlennGould
GlennGould
5 anni fa

Se non lo prendiamo Cairo è un pirla perché è forte, lo cercano in premier etc.. se lo prendiamo Cairo è un pirla perché è scarso, gioca nel palermo etc..

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
5 anni fa
Reply to  GlennGould

Cairo sta facendo lievitare il prezzo per far fallire una delle prossime avversarie di CL. Che gli frega a lui dello svedese. Un machiavelli noi abbiamo.

Calciomercato Toro: per Maxi Lopez si guarda all’estero

Calciomercato: Cataldi vicino al Genoa, la Cina chiama Kondogbia