L’attaccante argentino è tra gli obiettivi degli abruzzesi, che chiedono ai granata un contributo sull’ingaggio: le parti si riaggiorneranno

Dopo il felice esito per la trattativa legata a Cesare Bovo (“ho voglia di rilanciarmiha dichiarato oggi il difensore ex Toro), si rinsaldano sensibilmente i rapporti tra granata e Pescara, che proprio verso il Piemonte sta guardando per rinforzare il suo reparto offensivo. È arrivato Cerri, c’è Manaj in partenza, e c’è bisogno, insomma, di una prima punta che possa aumentare il tasso qualitativo della squadra e, soprattutto, la media realizzativa. Dopo aver sistemato la difesa, il presidente Sebastiani e il ds Pavone si stanno concentrando proprio sul reparto avanzato, avendo una rosa di più candidati da selezionare per rinforzare l’attacco a disposizione di Oddo. Tra questi, oltre a Gilardino (trattativa ancora complicata), c’è anche Maxi Lopez, che il Toro ha smesso di considerare incedibile ma che ha un ingaggio non proprio alla portata di tutti.

CAMPO, 29.11.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.o turno di TIM Cup, TORINO-PISA, nella foto: Maxi Lopez
CAMPO, 29.11.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 4.o turno di TIM Cup, TORINO-PISA, nella foto: Maxi Lopez

Proprio in queste ultime ore, Torino e Pescara si sono sentiti per parlare dell’attaccante argentino. In prestito, sarebbe l’intenzione degli abruzzesi, con una parte dell’ingaggio corrisposta dai granata. Il ragionamento pescarese è semplice: alla corte di Oddo verrebbe rilanciato un giocatore il cui contratto è in scadenza nel 2018 (percepisce circa 800mila euro netti, ne resterebbero ancora 400mila da pagare e gli abruzzesi puntano a circa 200mila) e che potrebbe quindi nuovamente mettersi in vetrina per poi essere ceduto, eventualmente, il prossimo anno dal Toro o direttamente riscattato dai biancoazzurri.

I granata, per ora, ci pensano. Non hanno detto di no, ma nemmeno di sì, cercando di capire se all’orizzonte, per Maxi Lopez, ci potranno essere altre interessate reali (il Bologna si è subito tirato indietro, e il Palermo, almeno in Italia, resta una soluzione piuttosto lontana) al giocatore, che non è incedibile, ma che non per questo indesiderato. Intanto, si registra un contatto forte tra le due parti, che si riaggiorneranno la prossima settimana. Pescara e Torino continuano a intessere discorsi di calciomercato. E chissà se anche questa volta avranno esito positivo.


47 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Bacigalupo1967
Bacigalupo1967
5 anni fa

Scambiamolo con Bovo cosi rinforziamo la difesa

Zappology
Zappology
5 anni fa
Reply to  Bacigalupo1967

eheheheheheheheheheheheheh questa è stupenda 😀

FVCG
FVCG
5 anni fa

Se lo vogliono gli paghino tutto l’ingaggio… comunque spero che non vada a rinforzare il pescara, squadra che mi sta molto sulle palle.

Gianky1969
Gianky1969
5 anni fa

Sinceramente oggi mi sono divertito tanto a leggere tutti i commenti di mercato. Però a fine giornata mi sale la carogna; la logica (che nel calcio non esiste, come qualcuno mi ricordava in un’altra discussione) mi dice che per RAFFORZARE la rosa sarebbe bastato vendere Barreto Jr. Invece, al termine… Leggi il resto »

L’APOEL conferma: “Carlao vuole il Toro”, dettagli e cifre dell’operazione

Calciomercato Toro: ancora Goldaniga, Mihajlovic aspetta altri rinforzi in difesa