Secondo i media spagnoli, l’entourage del centrocampista del Torino, Joel Obi, parla con emissari del Celta Vigo: cena di lavoro, si punta all’acquisto definitivo del nigeriano

La notizia è rimbalzata un po’ su tutti i giornali sportivi spagnoli, e riguarda un giocatore del Torino. Joel Obi, per l’esattezza, il centrocampista nigeriano su cui si fanno sempre più insistenti le voci di calciomercato circa una sua partenza all’estero, fatto che per altro potrà essere spendibile nell’ottica di lasciar partire oltre confine un giocatore extracomunitario. Quale notizia? Il Celta Vigo sarebbe interessato, molto interessato anzi, ad acquistare il giocatore dal Torino, club che gli spagnoli hanno già iniziato a conoscere dopo il prestito di Boyé dello scorso gennaio (a proposito, non c’è l’intenzione di rinnovare il titolo temporeaneo da parte degli iberici). Si parte da questo, per avere poi delle conferme: effettivamente, il club spagolo è piombato sul nigeriano, con il quale ha già avuto dei contatti.

Joel Obi: il Celta Vigo incontra i procuratori

In questo caso la fonte resta spagnola: durante il programma televisivo Galicia in Goles, infatti, viene riportato di un appuntamento a cena in Sardegna tra chi cura gli interessi di Obi (in Italia è Renzo Contratto), e la dirigenza spagnola. E effettivamente, delle conferme ci sono: il nigeriano, per altro, sarebbe anche tentato di vivere un’esperienza all’estero, ma tra Espanyol, Benfica e Crystal Palace (voci anche sulla Germania), sembra proprio il Celta Vigo a essere passato in vantaggio. Come muoversi? Innanzitutto è la formula del trasferimento a essere passata al vaglio: con il contratto in scadenza nel 2019, la cessione potrebbe essere o in prestito secco, o a titolo definitivo. In questo secondo caso, l’addio del nigeriano permetterebbe al Toro di avere subito un posto libero per un giocatore senza passaporto comunitario.

Torino, Joel Obi: stipendio e valutazione

Per lasciar partire oggi Joel Obi, il Torino ha indicato una valutazione circa 4 milioni di euro. Vero, è in scadenza contrattuale, ma quest’anno non ha disputato una brutta stagione, ed è il motivo per cui il Toro si priverebbe di lui soltanto a una certa cifra. Non è infatti un sicuro partente il giocatore: lo sarà solo di fronte a una buona proposta (a differenza di Acquah, che ancora ieri ha espresso il desiderio di cambiare casacca). Il suo stipendio è di circa 900mila euro. Non pochi, senza dubbio. Occorrerà ora capire le mosse del Celta Vigo. La squadra che in questo momento sembra essere passata più in vantaggio di tutti per il centrocampista.


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
3 anni fa

pagato 2,3 mln a luglio 2015

rotor
rotor
3 anni fa

Anche ad 1 milione subito via prima che si rompa nuovamente.

granatadellabassa
granatadellabassa
3 anni fa

4 milioni? Se te ne danno un paio è tanto. E’ in scadenza e spesso rotto…

Zaza, il Torino torna alla carica: nuovi contatti con il procuratore

Inizia il Mondiale di Niang: per l’attaccante è una vetrina per il mercato