Corsa, fisicità e assist, chi è Brian Bayeye, esterno francese del Catanzaro

Brian Bayeye è un esterno destro di centrocampo francese del Catanzaro, nato a Parigi il 30 giugno del 2000. Dopo essere cresciuto nelle giovanili del Troyes si è trasferito al Catanzaro nella stagione 2019/2020, senza trovare praticamente mai spazio e giocando appena 2 partite in campionato senza mai incidere e senza scendere in campo né nei playoff di Serie C né in Coppa Italia di Serie C, nella stagione successiva ha lasciato il club calabrese temporaneamente, andando a giocare in prestito al Carpi dove trovò molto più spazio, giocando ben 21 partite e mettendosi in mostra, senza tuttavia riuscire a lasciare il segno in maniera indelebile.

Il ritorno a Catanzaro e la stagione dell’esplosione

Tornato in Calabria nella stagione dopo, ha fatto ricredere tutti quelli che nel suo primo anno nel club calabrese non avevano creduto in lui al 100%, disputando un ottimo campionato in Serie C, diventando un titolare molto importante per il Catanzaro, le 26 partite giocate mostrano come l’allenatore della squadra calabrese lo abbia ritenuto fondamentale. Durante queste molte presenze è riuscito anche a fornire 5 assist per i compagni di squadra, senza però essere mei riuscito a segnare. Alto 182 centimetri, l’esterno francese è un giocatore fisico, dotato di grande velocità, accompagnata da una buona tecnica. Adesso il giocatore è a un passo da Torino.

Brian Bayeye
Brian Bayeye
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 03-07-2022


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
1 mese fa

Se arriva Bayeye si farà il tifo anche per lui
Come si deve a ogni granata

maximedv
maximedv
1 mese fa

Pensavo fosse under 21, invece non mi sembra. Quindi occuperà un posto in rosa. Speriamo sia decente

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa

2 giornate il primo anno, 26 il secondo con due assist.
Direi benissimo.
In genere seguo primavera e nuovi innesti, ma se questo è uno dei dieci che dovremo fornire a Juric siamo proprio alla frutta.

BiriLLo
BiriLLo
1 mese fa
Reply to  BiriLLo

Sì 5… In c…. Ma smettila.

Gollini vicino alla Fiorentina, il Toro sta per perdere un altro obiettivo per la porta

Gollini in viola complica la cessione di Milinkovic-Savic: resta l’opzione Brentford