Calciomercato Serie A / Pirola alla Salernitana. Il Monza vuole William Carvalho. Offerte dalla Francia per l’Empoli

All’avvicinarsi della fine di luglio, le squadre di Serie A sono nel bel mezzo del calciomercato estivo. All’orizzonte si intravedono diversi movimenti, sia in entrata che in uscita. E’ ormai fatta per Dodo alla Fiorentina. Il brasiliano si è presentato quest’oggi al ritiro dei viola a Moena. Oggi firma e tra poche ore si avrà l’ufficialità. Rimanendo in Toscana, Tuttosport riporta di possibili sirene francesi per due giocatori dell’Empoli. Mattia Viti e Fabiano Parisi sarebbero nel mirino del Nizza, mentre in entrata gli azzurri puntano all’atalantino Nicolò Cambiaghi.

Facendo invece il percorso inverso, dalla Francia arriverà il nuovo acquisto del Monza, cioè il diciannovenne Warren Bondo. Attualmente svincolato, ha disputato l’ultima stagione al Nancy. La società di proprietà di Silvio Berlusconi non vuole però fermarsi qui, perché c’è un altro nome per il centrocampo. Circola infatti la notizia di un interessamento per William Carvalho, trent’anni di proprietà del Betis Siviglia.

Pjaca si allontana dalla Samp. Pirola alla Salernitana

La Salernitana è a un passo da Lorenzo Pirola. Il centrale classe 2002 ha firmato il rinnovo di contratto con l’Inter, per poi venire girato in prestito ai campani, che allo stesso tempo rischiano di perdere un interprete importante per la loro retroguardia. Il presidente Iervolino ha reso egli stesso nota la posizione di Pasquale Mazzocchi, che avrebbe chiesto alla società di essere ceduto. Rimanendo in tema di difensori, l’Hellas Verona è alla ricerca di un centrale. Difficile arrivare a Pablò Mari dell’Arsenal, che Cioffi ha allenato per sei mesi la scorsa stagione. L’alternativa, secondo il Corriere di Verona, è un altro giocatore in orbita Udinese, ovvero Samir che ha trascorso il girone di ritorno al Watford.

I friulani lavorano in uscita per la cessione di un altro difensore, cioè Walace. Il Flamengo offre 7 milioni e potrebbe dunque fare ritorno in Brasile. Si raffreddano invece le piste che porterebbero alla Sampdoria il portiere Nikita Contini, di proprietà del Napoli, e l’ex granata Marko Pjaca. Secondo il Secolo XIX, entrambi avrebbero dubbi sulla destinazione blucerchiata. Sul primo è vivo l’interesse dello Spezia, che è molto a vicino a perdere Provedel e oltre all’azzurro ambisce a Dragowski della Fiorentina, Sportiello dell’Atalanta. In ballo anche Sirigu e Carnesecchi. Per quanto riguarda Pjaca, invece potrebbe dire no alla Samp per accasarsi in patria alla Dinamo Zagabria.

Gleison Bremer of Torino FC competes for a header with Samir of Udinese Calcio during the Serie A football match between Torino FC and Udinese Calcio.



TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-07-2022


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
giorgione
giorgione
22 giorni fa

In nano è sempre stato la caricatura di Silvio e ancora oggi perfino il Monza ci piscia in testa

maximedv
maximedv
23 giorni fa

La Samp è quasi messa peggio di noi. Il Monza sta comprando il mondo, tra l’altro con un’ossatura italiana che aiuta di sicuro. Il Berlusca e Galliani, per quanto possano stare sui cosiddetti, sanno come muoversi. Il presidente della Salernitana mi sembra l’ennesimo pagliaccio arrivato nel mondo del calcio. I… Leggi il resto »

ale_maroon79
ale_maroon79
22 giorni fa
Reply to  maximedv

Il Monza è un pessimo esempio di società che butta i soldi dalla finestra perchè ha una proprietà che può permetterselo. Ed esattamente come ai tempi del Milan, Berlusca sta cercando di usare il calcio come “volàno” e spot di successo per l’imminente campagna politica. Sui Friedkin concordo con te,… Leggi il resto »

ale_maroon79
ale_maroon79
22 giorni fa
Reply to  maximedv

Sulla Salernitana il giudizio è difficile, di certo a gennaio aveva fatto le scelte giuste.

Salernitana, Iervolino: “Verdi dà spettacolo, un pensierino lo stiamo facendo”

Calciomercato Torino, per Djuricic è duello a distanza con la Salernitana