Il caso Lukic scoppiato in estate non è mai rientrato del tutto e il centrocampista continua a desiderare l’addio al Torino

Da “indossare la fascia da capitano del Torino è un onore per me, una grande soddisfazione e una grande responsabilità. Sono pronto ad assumermela, non ho nessun dubbio” a “ho grandi ambizioni e sono sicuro che arriverò dove mi ero prefissato, vedremo se sarà dopo il Mondiale o la prossima estate”. Qualunque persona distante mondo Toro farebbe fatica a credere che queste due frasi siano state pronunciate dallo stesso calciatore a distanza di appena quattro mesi. Eppure queste sono citazioni che appartengono entrambe a Sasa Lukic, giocatore che da agosto è al centro di un vero e proprio caso che, nei fatti, non è mai rientrato del tutto. In questa vicenda i colpi di scena sono dietro l’angolo e possono verificarsi in qualsiasi momento ma, a oggi, l’addio di Lukic al Torino in tempi brevi sembra ormai certo, restano da capire solamente le esatte tempistiche: a gennaio, non appena il mercato sarà riaperto, o a fine stagione. E pensare che solamente quattro mesi fa questo era uno scenario che nessuno avrebbe preso in considerazione. Ripercorriamo allora tutte le tappe degli ultimi mesi che hanno portato il centrocampista serbo a voler cambiare squadra in fretta.

Le tappe del caso di Juric

1) A luglio, con l’inizio della nuova stagione e gli addii di Belotti, Bremer, Ansaldi e Mandragora, Sasa Lukic viene nominato capitano del Torino: un chiaro segnalo del fatto che il centrocampista fosse al centro del progetto.

2) Il 20 luglio, dal ritiro austriaco di Bad Leonfelden, ai microfoni di Torino Channel dichiarava: “Indossare la fascia da capitano del Torino è un onore per me, una grande soddisfazione e una grande responsabilità. Sono pronto ad assumermela, non ho nessun dubbio

3) Il 12 agosto, alla vigilia del debutto in campionato sul campo del Monza, Lukic non sale con i compagni sul pullman e scoppia ufficialmente il caso: il centrocampista da giorni matura il desiderio di andare via, non è contento di restare al Torino anche per via di un rinnovo contrattuale non ancora arrivato.

4) Il 15 agosto, dopo la vittoria sul Monza per 2-1, il Torino si ritrova al Filadelfia per la ripresa degli allenamenti. C’è anche Lukic, che si scusa con Juric e con i compagni viene perdonato e reintegrato a tutti gli effetti in squadra.

5) Nei giorni successivi il caso sembra essere del tutto rientrato e il dt Davide Vagnati riprende le trattative per il rinnovo del contratto con il procuratore del centrocampista serbo.

6) Il 12 settembre, esattamente un mese dopo la non convocazione per Monza, in un post su Instagram Mimmo Caruso, ristoratore amico di Lukic, riporta alcune dichiarazioni del centrocampista, che lo stesso calciatore sottoscrive con un like: “Amare il mio Club dare il massimo per il TORINO è la priorità assoluta… SASA LUKIC… Vi amo popolo granata”.

7) In un’intervista a La Stampa pubblicata il 21 ottobre il centrocampista apre al rinnovo del contratto con il Torino: “Il mio contratto scadrà tra un anno e mezzo, con la società stiamo parlando, la partita è aperta, se saremo tutti felici meglio. Io mi sento capitano senza fascia”. Nel frattempo Lukic continua a giocare con continuità.

8) Il 18 novembre, dal ritiro della propria Nazionale, Lukic rilascia una nuova intervista e questa volta torna a esprimere il desiderio di lasciare il Torino: “Onestamente ho grandi ambizioni e sono sicuro che arriverò dove mi ero prefissato, vedremo se sarà dopo il Mondiale o la prossima estate”.

I successivi punti del “caso Lukic” verranno scritti nelle prossime settimane, in questi mesi, da luglio in avanti, è successo tutto e il contrario di tutto e può ancora accadere qualsiasi cosa, anche se il finale di questa vicenda appare già essere scritto. In questo caso servirebbe però anche un mea culpa da parte di Cairo e Vagnati, ovvero di coloro che avrebbero potuto evitare che la situazione esplodesse come invece capitato. Citando Juric: “Bisogna capire come mai un ragazzo che è qua da sei anni e che è un pezzo di pane, abbia fatto un gesto così grave. È una cosa solo tra la società e Sasa”.

Sasa Lukic
Sasa Lukic
TAG:
calciomercato home lukic

ultimo aggiornamento: 21-11-2022


40 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
8 giorni fa

L’ho detto in estate quando il caso e’ scoppiato e lo ripeto adesso: Lukic e’ rimasto fuori squadra per troppo poco tempo dopo la sua alzata di ingegno. Avrebbe dovuto retare fuori almeno due mesi. Allora, forse, sarebbe diventato piu’ ragionevole.

pellegranata
pellegranata
9 giorni fa

Io ad esempio, sempre che nutra della stima di Juric (cosa di cui ormai ho qualche dubbio) se esce Lukic proverei a ri-prendere Mandragora tanto nella viola gioca pochissimo. Se realizzi 15 mil vendendo Lukic teoricamente ne potresti spendere 8 per Mandragora.

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi
9 giorni fa
Reply to  pellegranata

Come gioca pochissimo? In A ne ha fatte 10 su 15 da titolare e 3 da subentrato. Tolte 2 panchine ha giocato alla media di un tempo e mezzo a partita. 5 su 6 da titolare in Conference League di cui 3 tutta la partita. Sempre siano veri ….. sommaci… Leggi il resto »

pellegranata
pellegranata
9 giorni fa

Ho preso le statistiche da wikipedia, poi magari avro’ sbagliato fonte, ma non scrivo tanto per… e cmq i tifosi della viola sono scontenti del suo rendimento e questo te lo do per certo perche’ io stesso ho letto certi commenti su di lui.

odix77
odix77
8 giorni fa
Reply to  pellegranata

al momento i tifosi viola sono piu o meno come i cairo mer.da… spalano su tutto dal suo presidente alle cessioni che ha fatto , agli acquisti , al rendimento…. tutto il mondo è paese e pensare che su questo sito tutti incensano commisso , avercene cavoli…

pellegranata
pellegranata
9 giorni fa

E cmq da transfermarket 870′ diviso 15 giornate fanno la media di 58′ a partita e non lo fanno di certo un titolare fisso.

pellegranata
pellegranata
9 giorni fa

Tanto per dire che ha meno minutaggio di Linetty. Tu Linetty lo consideri un titolare fisso del nostro centrocampo?

toro e basta
toro e basta
9 giorni fa

I rumors😂😂😂
È stato il braccino dello stratega di Masio a farlo andare via!

Scimmionelli
Scimmionelli
8 giorni fa
Reply to  toro e basta

Non e’ che per caso il braccino dello stratega di Masio riesce a fare andare via anche te assieme a Lukic? Salirebbe di almeno due-tre punti nella mia classifica dei migliori presidenti del Toro….

10genà
10genà
9 giorni fa

non mi preoccuperei troppo, hanno già in canna il rinnovo di Juric con relativo aumento (si stimano, si incoraggiano, si amano alla follia etc etc) e, visto che è lui l’ago della bilancia, ad effetto domino si sistemerà tutto quanto. Diamo tempo a Vagnati di tornare dal Qatar e sistemare… Leggi il resto »

Al via il Mondiale, Vagnati cerca rinforzi in Qatar

Calciomercato Torino, per Berisha idea Spezia