Il calciomercato di Serie A / L’Inter vicino a Vrsaljko, il Napoli continua a puntare Arias. Per la Roma, altro testa a testa con il Barcellona per N’Zonzi

L’inter è pronto a mettere a segno un altro colpo in questo calciomercato. L?affare Vrsaljko, infatti, adesso si può davvero fare. Il terzino croato continua a spingere per rientrare in Italia e resta il primo nome sulla lista di Spalletti che adesso vede davvero vicina la possibilità di averlo alla sua corte in neroazzurro. L’Atletico Madrid, che voleva lasciarlo partire solo a titolo definitivo, infatti, avrebbe aperto anche al prestito a la trattativa si è notevolmente velocizzata. La cifra che l’Inter dovrebbe sborsare per chiudere definitivamente l’affare Vrsaljko si aggira introno ai 25 milioni: 8 di prestito oneroso con un diritto di riscatto fissato 17. Intanto, un altro nome che gira in casa Inter, e non solo, è sempre quello di Darmian. A confermarlo è stato lo stesso Mourinho che, a margine della sfida tra il Manchester United e il Milan ha confermato la volontà del giocatore di andare via e come i neroazzurri siano una delle formazioni interessate all’ex terzino granata. E proprio Darmian fa eco alle parole del tecnico: “Io all’Inter? Qualcosa di vero sicuramente c’è, adesso vediamo quello che succede. C’è la possibilità che io torni in Italia”. 

Calciomercato: la Lazio chiude per Correa e Badelj. Il Napoli è vicino ad Arias

Frenetico è anche il mercato della Lazio che ha chiuso i giochi sia per Correa, che arriverà in biancoceleste a titolo definitivo per 16 milioni più 3 di bonus, e si appresta a dare il benvenuto anche a Badelj. In uscita, invece, Lotito è stato chiarissimo: Immobile e Milnkovic non sono in vendita. A meno di offerte davvero indecenti per cui il club potrebbe anche sedersi e, per lo meno, intavolare un discorso, i due giocatori continueranno a vestire la maglia della Lazio. Spostandoci in casa Napoli, invece, i partenopei son sempre più vicini ad Arias. Il giocatore sta decidendo se accettare la proposta o cedere alle lusinghe dell’Atletico ma il Napoli ha accelerato i discorsi e l’ottimismo, seppur con la giusta cautela, non manca.

Calciomercato Roma, si punta a N’Zonzi: pronto un altro testa a testa con il Barcellona

Dopo il caso Malcom che ha scosso e non poco la dirigenza romanista, i giallorossi si preparano ad affrontare un altro testa a testa con il Barellona, questa volta per N’Zonzi. La Roma, infatti, in caso di partenza di Gonalons che piace a Crystal Palace e Everton, punterebbe proprio sul francese ventinovenne fresco campione del Mondo con la Francia. Giocatore che fa gola anche ai balugrana: per gli spagnoli l’obiettivo numero uno rimane Rabbiot ma in caso l’affare sfumi si punterebbe proprio sul francese del Siviglia che ha una clausola rescissoria da 35 milioni di euro.  Tornando in casa Roma, per l’attacco i nomi caldi sembrano essere due: David Neres dell’Ajax, per cui servono almeno 50 milioni, e Christian Pulisic per cui il Borussia Dortmund chiede 45 milioni.

Calciomercato Serie A, la Sampdoria punta Obiang e il Sassuolo chiude per Brigonla. Frosinone su Sau

Tra le altre, la Sampdoria sta trattando per una vecchia conoscenza del nostro campionato. Si tratta di Obiang per cui i blucerchiati avrebbero offerto 9 milioni al West Ham. Nel frattempo il Sassuolo ha chiuso la trattativa che porterà in neroverde Brignola. In casa Udinese, invece, si tratta Van Beek, difensore olandese del Feyenoord. Tra le due società la distanza non è abissale, circa 2 milioni, ma la chiusura ancora non è vicinissima. Il Frosinone continua a trattare sia Sau che Scuffet la cui trattativa, tuttavia, dipenderà molto dal destino di Bardi. Infine, l’ex granata Vives ripartirà dalla Ternana.


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi
3 anni fa

Mourinho mi fa tenerezza, è quasi un anno che ci prova ma ancora non riesce a sbolognare via Mr. Passaggio indietro

Krunic, nuovo incontro tra Torino e Empoli: si continua a trattare

Acquah – Empoli: il ghanese prende tempo, vuole l’Inghilterra