Il presidente del Napoli De Laurentiis parla anche di Alberto Grassi: “Vero, lo vogliono Fiorentina, Bologna e Torino. Ma hanno il braccino corto”

Aurelio De Laurentiis è sempre stato un presidente controverso, a partire dalle sue dichiarazioni. Soprattutto durante il calciomercato, che prevede un possibile intreccio tra Napoli Torino. L’oggetto del discorso è Alberto Grassi, il centrocampista su cui il club granata ha posato gli occhi da qualche mese, senza però ancora affondare il colpo. Il problema è principalmente di natura economica, con il Toro non intenzionato a spendere una cifra alta, di circa 10 milioni di euro, che invece vorrebbe vedersi corrisposta il Napoli. E come il club di Cairo, anche la Fiorentina e il Bologna sono sulle tracce del giocatore, ma senza finora un esito felice. La motivazione sta proprio nelle parole di De Laurentiis.

Napoli, De Laurentiis: “Per Grassi i club italiani hanno il braccino corto”

A radio Kiss Kiss, infatti, il presidente del Napoli De Laurentiis ha fatto il punto del calciomercato, parlando proprio anche di Grassi. “È vero” ammette il numero uno dei campani, “è richiesto da Fiorentina, Bologna e Torino“. Ma perché non si sblocca la situazione? “Ho anche richieste dalla Spagna, e lì hanno più soldi. Mentre i tre club italiani hanno il braccino corto. Io credo molto in Grassi e non vorrei cederlo. Preferirei un prestito con diritto di riscatto e controriscatto“. Insomma, fase di trattativa. Con quell’espressione che non può non far tornare alla mente ai tifosi granata un epiteto talvolta utilizzato per identificare il modus operandi sul mercato da parte del Toro.


22 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cup
Cup
3 anni fa

La frase di De Laurentis non lascia dubbi: la CAIROSI è una malattia che si sta rivelando persino contagiosa ed a cui non sembra esserci rimedio. Occhio perché quest’anno potremmo finire sempre al nono posto ma… a pari merito!

GranataDentro ( Da oggi non alimenterò più la guerra fratricida tra Tifosi del Toro; non risponderò più alle provocazioni)
GranataDentro ( Da oggi non alimenterò più la guerra fratricida tra Tifosi del Toro; non risponderò più alle provocazioni)
3 anni fa
Reply to  Cup

Perchè il buon De Laurentis non tira quando deve comprare?
Perchè, gli altri non fanno lo stesso?

io
io
3 anni fa

urbanetto è il re dei ”braccini corti” !!!!!

Ivan Groznyj (El Terrible)
Ivan Groznyj (El Terrible)
3 anni fa

No, è proprio caratteristica di cairo..

Gibbs: gradimento per il Toro, Mazzarri lo valuta

Torino, tentativo per Bolingoli-Mbombo del Rapid Vienna: i dettagli