Calciomercato / Per Gibbs del West Brom le valutazioni proseguono: l’esterno è pronto a dire sì al Torino, ma non è la prima scelta

Kieran Gibbs dal West Brom al Torino? L’ipotesi è in piedi, ma ci sono ancora tante questioni da tenere in considerazione, prima che l’operazione di calciomercato possa andare in porto. Perché? Perché, ed è una cosa chiara, l’esterno mancino classe ’89 piace alla dirigenza granata, ma non è una prima scelta; e per acquistare un giocatore valido, ma non reputato di prima fascia, occorre valutare molto bene il da farsi. Non si parla soltanto di aspetti economici di cartellino o di stipendio, quanto piuttosto di natura tecnica. E non è un caso che proprio in questi ultimi giorni la palla sia passata (anche) a Walter Mazzarri, che sta osservando il giocatore.

Calciomercato Torino: Gibbs, il West Brom è disposto a cederlo

Filmati a tutto spiano, quindi, per capire proprio con Mazzarri se Kieran Gibbs del West Brom possa davvero fare al caso del Toro. Naturalmente, il giocatore era già stato osservato, ma era un nome tra molti: ora le sue quotazioni sono in ascesa, e l’allenatore del Torino vuole capire se davvero questo giocatore con un passato nell’Arsenal potrà essere utile alla causa. Come si scriveva in precedenza, il West Brom sarebbe disposto a lasciar partire il terzino per una cifra intorno ai 6 milioni di euro, tra prestito e diritto di riscatto. Il Toro vuole provare ad abbassarla, forte del fatto che abbia già il gradimento del giocatore.

Gibbs al Toro: il giocatore dà l’assenso

Sarebbe sbagliato dire che con il giocatore sia tutto stabilito, ma un’apertura, e molto importante, al Torino c’è già stata. A Gibbs infatti non dispiacerebbe per nulla un’esperienza in Italia, e giocare nella stessa città in cui ora si trova anche Cristiano Ronaldo gli sembra un’ottima prospettiva. Ma al di là di questo, all’esterno piace l’idea soprattutto di concorrere per un posto verso l’Europa League, pur sapendo che si dovrà giocare il posto con altri elementi della rosa, ora potenzialmente titolari. In attesa di conoscere più dettagli economici, Gibbs al Toro ha già detto di sì. Ma con riserva? Quale, quella proprio del Torino, che vuole ancora prendersi del tempo per valutarlo con attenzione.


36 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
madde71
madde71
3 anni fa

preferisco mark knopfler

bob
bob
3 anni fa
Reply to  madde71

Magari arriva, mai dire mai.. ma soprattutto mai dire straits…

madde71
madde71
3 anni fa
Reply to  bob

bellissima

rimbaud
rimbaud
3 anni fa

Abbiamo Ansaldi e De Silvestri di esperienza. Secondo servirebbe un terzino più futuribile con il quale si possa iniziare un ciclo. Altrimenti ogni anno siamo punto a capo. A meno che non vendi De Silvestri e questo viene a sostituirlo.

gabbo
gabbo
3 anni fa
Reply to  rimbaud

barreca del monaco sarebbe il profilo ideale.

Gasperino
Gasperino
3 anni fa

Redazione, si possono caricare le foto? In caso positivo come si fa? Il mio hobby è il fotomontaggio e ne avrei qualcuna da postare…
P.s. Ho visto che un utente è riuscito a farlo.

Juan Jesus: Cairo prova a regalare a Mazzarri il difensore brasiliano

De Laurentiis: “Torino su Grassi, ma i club italiani hanno il braccino corto”