De Luca proposto al Chievo: può essere la contropartita per Karamoko - Toro.it

De Luca proposto al Chievo: può essere la contropartita per Karamoko

di Andrea Piva - 9 Settembre 2020

Calciomercato Torino / Bava ha posato gli occhi su Ibrahim Karamoko come rinforzo per la Primavera, al Chievo è stato proposto in prestito Manuel De Luca

E’ Ibrahim Karamoko uno dei giocatori che Massimo Bava, tornato al ruolo di Responsabile del Settore giovanile, ha individuato come possibile rinforzo per la Primavera: è un centrocampista francese, classe 2001, dotato di un fisico possente (è alto 1,87 metri) ed è di proprietà del Chievo Verona. Per cercare di convincere il club veneto a cedere il giocatore, il Torino è pronto a mettere sul piatto come contropartita tecnica, seppur solamente in prestito, Manuel De Luca.

Calciomercato Torino: per De Luca il Chievo Verona prende tempo

Il centravanti è rientrato in granata dopo il prestito alla Virtus Entella, dove ha collezionato 19 presenze arricchite da 3 reti al suo primo anno in serie B. Il Torino non vuole privarsi completamente dell’attaccante ex Primavera, che Marco Giampaolo ha anche schierato titolare nell’amichevole contro la Pro Patria: per questo motivo ha aperto solamente al prestito di De Luca e non alla cessione a titolo definitivo. Il Chievo Verona prima di dare una risposta ha deciso di prendere tempo e valutare tutte le possibili alternative per rinforzo il proprio attacco.

Calciomercato Torino: De Luca ha anche altre proposte in B

Nel campionato cadetto le società interessate a De Luca però non mancano, alcuni sondaggi sono infatti arrivati anche dal Brescia e dal Vicenza. Il Torino sembrerebbe però preferire l’ipotesi Chievo Verona, nella speranza che la sua cessione al club gialloblù possa favorire l’arrivo in granata del giovane Ibrahim Karamoko.

Manuel De Luca
Manuel De Luca

4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Fabio75
Fabio75
15 giorni fa

Parto da questa notizia per una riflessione. Parecchi nostri giovani si perdono e i prestiti non danno i risultati sperati: valorizzazione e rilancio del ragazzo. Spesso marciscono in panca, tribuna e dopo anni passati in giro per l’italia spariscono dal “calcio che conta”. Sicuramente molti non sono “tagliati” per la… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
15 giorni fa
Reply to  Fabio75

Allora vuoi fallire!!

Fabio75
Fabio75
15 giorni fa
Reply to  ardi06

😂😂😂…. certo c’è pure questo aspetto non secondario… 😂😂

Mirco68
Mirco68
15 giorni fa
Reply to  Fabio75

Potrebbe essere utile, ma io credo che di giocatori validi dalla nostra primavera ne siano usciti ben pochi, Millico compreso. L’unico che potrebbe trovare spazio per me è Rauti. Gli altri sono destinati a finire nelle serie inferiori nonostante l’eventuale premio di valorizzazione, a mio avviso.