Edera e Soriano: con la Lazio può essere l’ultima in granata

di Andrea Flora - 28 Dicembre 2018

Calciomercato Torino / A gennaio Edera e Soriano con molta probabilità saranno ceduti, quella con la Lazio può essere la loro ultima partita in granata

Sta per calare il sipario sull’avventura in maglia granata per due giocatori che sotto al Torino quest’anno non hanno trovato le fortune sperate e dovranno cercarle altrove: Roberto Soriano e Simone Edera. L’italo-tedesco arrivato al Torino in prestito dal Villarreal non è mai riuscito a conquistare del tutto Walter Mazzarri e non ha sfruttato al meglio le occasioni avute. Per quanto riguarda Simone Edera non è per la qualità del giocatore che le porte del Grande Torino si stanno chiudendo, bensì per lo spazio che al momento Mazzarri non può garantire al “canterano” granata.

Calciomercato Torino: Soriano piace a Bologna e Cagliari

Roberto Soriano, arrivato nell’ultima parte del calciomercato estivo di quest’estate alla corte di Walter Mazzarri, poteva essere un valore aggiunto nel centrocampo granata, ma ha decisamente reso al di sotto delle proprie aspettative. Classe 1991, un passato ottimo al Villarreal dal 2016 – dove ha trovato anche gloria in Europa League – quest’anno è tornato di nuovo in Italia dopo le precedenti avventure all’Empoli e con la Sampdoria. Al Torino il rendimento e la grande concorrenza all’interno della rosa a centrocampo di Mazzarri lo ha portato ai margini e con le valige in mano a gennaio; ed è qui che arriva il Cagliari: perso Castro per infortunio, Soriano diventa obiettivo ambito da Maran; che dovrà fare i conti con il Bologna di Pippo Inzaghi in cerca di rinforzi per la salvezza e che vede nel 28enne il giocatore giusto.

Edera, un futuro tra l’Udinese e il Parma

Simone Edera e il Torino a gennaio con ogni probabilità si saluteranno – momentaneamente. Il classe ’97 è destinato a partire nella prossima sessione di calciomercato in cerca di spazio per giocare. Nel futuro del giovane granata vi sono più soluzioni possibili per un posto da titolare e quindi per giocare con più costanza: interessate al giocatore ci sono al momento il Parma e l’Udinese: le predestinate a lottare a gennaio per conquistare le prestazioni del giocatore, al quale spetterà l’ultima parola. In principio però c’era il Frosinone, ma con Moreno Longo alla guida – dato quest’ultimo conosceva molto bene il giocatore avendolo allenato con la Primavera dei granata.

più nuovi più vecchi
Notificami
Lovi
Utente
Lovi

Peccato per Edera. Ragazzo talentuoso chiuso da scelte tecniche “rassicuranti”. Poteva essere il nostro Chiesa.

Vegeta
Utente
Vegeta

Peccato; Soriano poteva essere un grande acquisto si è rilevato una gran delusione…

MondoToro
Utente
MondoToro

Basta mezzi giocatori e scoppiati.