La Fifa ha previsto un nuovo regolamento da far entrare in vigore a partire da luglio. Verrà discusso a marzo in Consiglio

Nuovo regolamento in vista sul fronte mercato ed in particolare i prestiti. Tanti i cambiamenti previsti dalla Fifa,intenzionata a farli entrare in vigore dal 1° luglio. Secondo quanto riportato da Gazzetta, tra le modifiche vi è il divieto di girare in prestito ad un terzo club un giocatore professionista già trasferitosi a titolo temporaneo nella squadra dove milita. Ci sarebbe poi un numero preciso di prestiti effettuabili a stagione tra gli stessi club (un massimo di otto in uscita ed entrata nel 2022-2023,di cui solo tre con la stessa squadra, ridotto a sette e poi sei nelle due stagioni successive). È inoltre previsto l’obbligo di trascrivere tutti i termini del prestito e dell’accordo effettuato, in particolare per quanto riguarda la parte finanziaria e le tempistiche.

Gli Under-21 esentati dalle regole Fifa

Ci sarà poi un blocco degli accordi a breve termine ed il massimo della durata dei prestiti sarà di un anno. L’obiettivo principale di questo nuovo regolamento cche verrà discusso a marzo in Consiglio, è quello di invogliare i club ad investire sui giovani già di loro proprietà e di impedire alle squadre più ricche di accumulare giocatori poi inutilizzati. Ciò che verrà messo in pratica da luglio è però ancora limitato, perchè i profili che hanno un’età pari o inferiore ai 21 anni, non sono soggetti alle regole della Fifa.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
calciomercato home

ultimo aggiornamento: 20-01-2022


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rotor
rotor
5 mesi fa

Ma non ci sara’ anche un tetto massimo sui prestiti dei giocatori rotti di cui siamo in teste alla classifica?

T9
T9
5 mesi fa

A leggere il titolo sembrava cambiassero il mondo …. in definitiva sembra solo una regolamentazione degli eccessi, che forse manco ci riguarda. Preoccupatevi invece di modificare l’enorme potere che hanno oggi calciatori e procuratori rispetto le società costrette ad avere i giocatori di proprietà ed impossibilitate sempre più ad esercitarne… Leggi il resto »

Pellegri, atteso l’ok del Monaco. Il Toro non vuole un altro Pobega-bis

Calciomercato Torino, il Cagliari ha fretta di chiudere per Baselli: ore decisive