Longo-Cairo, nessun confronto in vista: Giampaolo resta in cima alla lista - Toro.it

Longo-Cairo, nessun confronto in vista: Giampaolo resta in cima alla lista

di Ivana Crocifisso - 31 Luglio 2020

A due giorni dalla fine del campionato, l’avventura di Moreno Longo sulla panchina del Torino è vicina al capolinea: Giampaolo è il nome più caldo della lista di Vagnati

Ancora 48 ore prima di archiviare del tutto una stagione che definire sfortunata è fin troppo eufemistico. A Bologna si chiuderà il campionato e quai certamente anche l’avventura di Moreno Longo sulla panchina del Toro. In programma non ci sono incontri tra le due parti: nessun appuntamento previsto tra Cairo e il tecnico ma Toro che nel frattempo sta ovviamente lavorando per la prossima stagione. Non sorprende, visto il tipo di contratto proposto a Longo, che l’intenzione del presidente dei granata fosse da sempre quella di affidarsi al tecnico come traghettatore e basta. L’obiettivo è stato raggiunto ma il patron, specie dopo l’arrivo di Vagnati in pieno lockdown, lavora adesso per programmare nel dettaglio la nuova stagione. Una stagione che dopo quanto visto negli ultimi 12 mesi non potrà essere sbagliata.

Vagnati e Cairo lavorano su Giampaolo

Si è defilato Juric. rimasto al Verona, si sono raffreddate altre piste – come quella di Semplici – mentre in pole è rimasto Giampaolo. Il nome che già era emerso dopo l’insediamento dell’ex Spal. Del resto è proprio in quei giorni, in quelle primissime settimane, che Vagnati e Cairo hanno definito le strategie, a partire dall’allenatore. E l’ex Sampdoria e Milan è sempre rimasto in cima a questa lista: saranno decisivi i primi giorni della prossima settimana per chiudere per il tecnico potendo poi procedere al lavoro sul mercato, in concerto col nuovo allenatore.

Con Longo il Toro ha trovato un allenatore e un uomo da Toro che ha saputo portare lontano dalla tempesta la squadra, pur con grandi difficoltà dovute essenzialmente a problemi che affondavano le proprie radici nei mesi precedenti. Un peccato che il suo nome ad oggi non sia nemmeno preso in considerazione.

Moreno Longo, Torino
Moreno Longo, Torino

33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
pen-nina
pen-nina
10 giorni fa

ripeto: 1 de zerbi – 2 spalletti – 3 longo… ma in fretta, che quest’anno non è come lo scorso anno che dovevamo solo ritoccare…

Casao92
Casao92
10 giorni fa
Reply to  pen-nina

Valverde?

pen-nina
pen-nina
10 giorni fa
Reply to  Casao92

te scherzi, però un allenatore straniero che sparigli un po’ le carte non mi spiacerebbe…

Casao92
Casao92
10 giorni fa
Reply to  pen-nina

All’Athletic ha fatto bene. Si e’qualificato molte volte per l’Europa.

Dirk Diggler
Dirk Diggler
10 giorni fa
Reply to  pen-nina

De Zerbi ha rinnovato con il Sassuolo, Spalletti prende 4 milioni all’anno e non è mai stato trattato e Longo mi sembra chiaro l’abbiano già sfanculato. Arriverà “Il maestro” di mediocrità Giampaolo

Last edited 10 giorni fa by Dirk Diggler
parmatoro
parmatoro
10 giorni fa

Ricordo che un po’ di anni fa era pure sparito, si era interessato della scomparsa di Giampaolo pure Chi l’ha visto.

radice10
radice10
10 giorni fa
Reply to  parmatoro

Fare dell’ironia su una persona affetta da una grave malattia la ritengo una cosa veramente squallida

Giontonygranata
Giontonygranata
10 giorni fa
Reply to  parmatoro

Me lo ricordo. Prima di mollare il Brescia sparì per qualche giorno e si chiuse in casa in preda al nulla che è

Kronos
Kronos
10 giorni fa

Giampaolo dicono che ha assimilato da Sarri il modo di far giocare bene. Balle!! Da Sarri, di cui peraltro non ho, come allenatore, una grande stima, ha appreso, durante il corso delle partite, l’inutile e ridicola abitudine di prendere appunti che non servono a nulla e che sovente hanno prodotto… Leggi il resto »