Marco Giampaolo, lo stipendio: quanto guadagna l'allenatore del Torino

Il contratto di Giampaolo: ecco quanto guadagna al Torino

di Redazione - 6 Agosto 2020

Stipendio ai livelli di Mihajlovic, contratto biennale con opzione: ecco tutti i dettagli dell’accordo tra Giampaolo e il Torino

Guadagna meno di Walter Mazzarri, ma più di Moreno Longo. E il suo contratto è un biennale con opzione di rinnovo per il terzo anno. Marco Giampaolo ha siglato l’intesa con il Torino sulla base di 1,5 milioni a stagione, mezzo milione in meno di quanto percepiva dal Milan prima della rescissione. Con il tecnico di Giulianova – ma nativo di Bellinzona – Cairo e Vagnati hanno scelto di aprire un ciclo dopo la breve parentesi Longo. Al nuovo tecnico, come detto, hanno offerto un ingaggio inferiore rispetto a quello di Mazzarri – che prendeva tra 1,8 e 2 milioni a stagione – ma ben maggiore rispetto ai 200 mila euro percepiti dall’ex allenatore della Primavera nel corso della sua permanenza di sei mesi in granata. Le cifre dell’accordo con Giampaolo, per fare un paragone, sono simili a quelle inserite dal patron del Toro nel contratto di Sinisa Mihajlovic, ormai quattro anni fa.

13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
1 mese fa

Ma chissenefrega di quanto guadagni Giampaolo o Giampietro .
Fumo , solo fumo cairota.

Duca23
Duca23
1 mese fa

Dico subito che la scelta di Giampaolo non mi entusiasma, e comunque dopo un annata del genere non é facile per nessun allenatore, arrivare e ricostruire in poco tempo una squadra. Detto questo sarei felicissimo di sbagliarmi e fin da ora faccio il tifo perché possa fare bene, non sono… Leggi il resto »

Guevara2019
Guevara2019
1 mese fa

Il peso di un allenatore “nella media” conta tra il 10-20% dei risultati ottenuti, ma se non hai la materia prima,i calciatori, o se hai solo dei brocchi, puoi chiamarti Guardiola o Klopp e i risultati saranno pessimi. Quindi, Giampaolo prego si accomodi, vedremo chi gli compreranno, veda di creare… Leggi il resto »