Il presidente del Lione Aulas: “Ho accettato il prestito con diritto di riscatto”. Ma i granata non hanno l’intesa col giocatore

È un nome caldo per il mercato del Toro, quello di Clement Grenier. Il centrocampista del Lione, classe ’91, capace di giocare sia come centrale, sia come trequartista, è stato a lungo seguito dalla dirigenza granata, che si era mossa con la società di appartenenza per trattare l’acquisto del cartellino. Proprio oggi, a margine di una conferenza stampa, il presidente del Lione, Aulas, ha confermato di “aver accettato la proposta di prestito con diritto di riscatto da parte del club granata, ma ancora non se n’è fatto nulla“.

Perché? Perché continua a mancare l’accordo tra giocatore e club di Cairo, per diversi motivi. In primis, non si trova la quadratura economica e quella della durata dell’accordo (si pensava a una base triennale, come minimo); poi, perché con l’arrivo di Ljajic e Iago il reparto offensivo è stato completato e al Toro urge soprattutto avere il regista e la mezzala che tanto vorrebbe Mihajlovic.

La trattativa, però, continua, e l’asse con la Francia, dopo Prcic dello scorso anno, potrebbe riformarsi. Attualmente, Grenier non è una priorità assoluta della squadra granata. Ma il discorso resta in piedi. Eccome.

TAG:
ljajic

ultimo aggiornamento: 26-07-2016


84 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
RiminiGranata
RiminiGranata(@riminigranata)
5 anni fa

Tutti vedono Peres per ovvio partente..Chiaro che ad oggi la difesa a 4 e’ un problema(Renate doget). Io credo che in prims va messo a posto quella. DeSilvestri e’ pronto rispetto a Zappa. Io spero che Miha,vedendo Peres gli venga in mente il 4231 modulo piùin voga e più contemporaneo… Leggi il resto »

graziano
graziano(@graziano)
5 anni fa

Se non avesse avuto problemi fisici e avesse mantenuto le promesse, ora varrebbe 30/40 milioni e avrebbe 3/4 milioni di stipendio, per cui difficilmente sarebbe stato accostato al Toro.

RDS TM
RDS TM(@rds-tm)
5 anni fa

Grenier…..per concludere;
profilo interessante, ex promessa, che al momento ci snobba e acquisto potenzialmente “Obi style”.
uno che se abbassa le pretese e si accontenta del Toro, da prendere in prestito, valutare e poi decidere.

Obi ora può partire: prime proposte per il giocatore

Barreca, quella promessa al Bari: l’ultima parola a Mihajlovic