Gustafson: “Voglio la A col Verona”. Dopo i playoff la trattativa può decollare

di Francesco Vittonetto - 28 Maggio 2019

Calciomercato Torino / Gustafson non si nasconde dopo la vittoria sul Pescara nei playoff di Serie B: “In A con il Verona”. E la trattativa può partire

“Voglio la Serie A con il Verona”. Parola di Samuel Gustafson, che in Veneto è arrivato in estate in prestito secco dal Torino e ora si sta giocando l’accesso alla massima serie nei playoff di B. Proprio dopo la vittoria sul Pescara che ha lanciato gli scaligeri nella finale contro il Cittadella, il centrocampista svedese non si è nascosto, confermando che la stagione in gialloblu gli ha ridato fiducia dopo due annate non certo semplici all’ombra della Mole. 31 presenze totali, un gol e due assist fin qui. E l’ambizione che sta crescendo di partita in partita, perché il percorso della squadra di Aglietti adesso potrebbe davvero regalare il ritorno in A.

Gustafson, futuro ancora al Verona? Le sue parole

“Quando davanti si hanno due giocatori come Pazzini e Di Carmine è facile creare belle occasioni, e a me piace giocare bene la palla perché so di poterlo fare. Ora festeggiamo, ma da domani torniamo subito a lavorare per preparare la prossima partita: siamo più forti del Cittadella, ma dovremo dimostrarlo perché voglio la Serie A con il Verona. Queste, le parole di Gustafson all’Adriatico. Dettate dall’euforia del momento, certo, ma anche figlie di un discorso che – in base all’esito della stagione – potrebbe aprirsi con l’inizio del calciomercato.

Torino-Verona, la trattativa può aprirsi dopo i playoff

Con la promozione, che potrebbe arrivare dopo la finale contro il (temibile) Citta, la trattativa tra Verona e Torino per portare definitivamente Gustafson nella città dell’Arena potrebbe decollare. La data da tenere d’occhio è quella del 2 giugno: sarà il giorno della finale di ritorno.

Se a festeggiare fosse il Verona, allora davvero Gustafson potrebbe decidere di affidare ai gialloblu il proprio futuro. Con il benestare del Torino, ovviamente, che dovrà tentare di raggiungere l’accordo economico giusto per lasciar partire l’ex Hacken. Che in granata ha un contratto con scadenza giugno 2020.

più nuovi più vecchi
Notificami
Troposfera Granata
Utente
Troposfera Granata

Sa giocare di prima e ha delle buone intuizioni, ma non credo che abbia attualmente la velocità e la qualità per migliorare la nostra trequarti.

TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli
Utente
TorinoGranata (ex GD) W il popolo Granata di Empoli

Io lo ricordo al Toro, fece anche dell buone cose. sinceramente lo credo bravino, tutt’altro che una schiappa. Ma non capace di dare qiualcosa a questo Toro. Ora, siamo squadra da 63 punti, 7° posto. questa è la base di partenza. comprare per comprare non serve a nulla. devono arrivare… Leggi il resto »

Rob62
Utente
Rob62

Non c’è ne uno che vuole tornare a Torino…….